VALSUSA, LOTTA ALLA PROCESSIONARIA: LE TRAPPOLE DELLA CIADIT DI ALMESE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CIADIT ITALIA

ALMESE – Numerose le richieste questa primavera di prodotti e interventi per il grosso problema della processionaria, come si sa purtroppo molto diffuso sul nostro territorio. Ciadit Italia è intervenuta a supporto di privati e aziende con i propri tecnici specializzati, per far fronte all’infestazione sempre crescente e pericolosa, sia per le persone che per gli animali domestici.

Utilissimi si sono rivelati i collari proposti: prodotto che, messo correttamente intorno alla circonferenza della pianta e fissato con tutte le precauzioni del caso, ha dirottato le processionarie durante la loro discesa in un apposito “sacchetto trappola“, senza lasciare che i bruchi arrivassero a terra.

È importante quindi non abbassare la guardia e prestare attenzione ai ritmi del loro ciclo biologico per poter tenere monitorati e salvaguardati correttamente i propri giardini e ambienti domestici.
Ricordiamo il ciclo biologico della processionaria: vive dal mese di settembre all’interno dei nidi biancastri sui rami degli alberi, alimentandosi con gli aghi dei pini; tra febbraio e aprile circa, a seconda della zona climatica inizia la discesa, formando le famose “processioni” in cerca di un luogo dove interrarsi e formare le crisalidi, che diventeranno in un secondo momento semplici farfalline.

Durante il mese di settembre, quando le farfalline fecondate torneranno sui rami degli alberi a depositare le uova, è importante trattare le piante interessate con l’endoterapia: iniezioni cioè di un fitofarmaco che rende “inospitale” la linfa e gli aghi del pino, in modo che, una volta schiuse le uova, le larve, nutrendosi della pianta restino intossicate e muoiano.

Come correre ai ripari? Ora è il momento giusto per piazzare nei vostri giardini la trappola per le farfalline adulte!

Sembra una casetta per uccellini, da appendere ad un ramo, invece grazie ad un sistema meccanico provvisto di feromone, attrae le farfalle maschio facendole restare bloccate dentro. Periodo corretto di utilizzo: fra giugno e settembre!

Vi aspettiamo in negozio per informazioni, consigli e per illustrarvi la vasta gamma di prodotti per tutelare i vostri ambienti domestici!

CIADIT ITALIA SRL – VIA GRANAGLIE, 35 10040 ALMESE – TO

(Inf. pubb.)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.