IL PRESIDENTE MATTARELLA PREMIA IL SOTTOUFFICIALE DI OULX ANTONINO GENOVESE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

ROMA – Oggi, lunedì 5 giugno, ricorre il 203° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Nella mattinata, il comandante generale Tullio Del Sette ha reso omaggio ai caduti deponendo una corona d’alloro al sacrario del museo storico dell’Arma. Nel pomeriggio a Roma, all’interno della caserma “Salvo D’Acquisto” di Tor di Quinto, avrà luogo una cerimonia alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del ministro dell’Interno Marco Minniti, del presidente della Camera Laura Boldrini, del ministro della Difesa Roberta Pinotti, del capo di stato maggiore della Difesa Claudio Graziano e del comandante generale dell’Arma Tullio Del Sette.

La cerimonia, che avrà inizio alle 18 con lo schieramento di tre reggimenti di formazione rappresentativi di tutte le componenti dell’Arma, prevede la rassegna dei “Reparti” da parte del capo dello Stato, la consegna della medaglia d’oro al “Valore Civile” alla Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri per l’impegno profuso nelle attività di soccorso alle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016, delle “Ricompense” ai carabinieri maggiormente distintisi nelle attività di servizio e del “Premio Annuale“ a sei comandanti di stazione e l’intervento del Ministro Pinotti.

Per quanto riguarda le “Ricompense” che verranno attribuite nel corso della cerimonia del pomeriggio ai Carabinieri che si sono particolarmente distinti nell’ultimo anno, la medaglia d’oro al valor civile “alla memoria” sarà consegnata alla vedova del maresciallo capo Silvio Mirarchi, ucciso in servizio a Marsala (Trapani) il 31 maggio 2016. Come di consueto sarà poi conferito il “Premio Annuale” a sei comandanti di stazione. I sottufficiali premiati sono Antonino Genovese, comandante della stazione di Oulx (Torino); Gaetano Floccher, comandante della stazione di Napoli Vomero; il
luogotenente Dal Canto, comandante della stazione di Cascina (Pisa); Antonio Castrignanò, comandante della stazione di Vasto (Chieti); Carmine Di Lascio, comandante della stazione forestale di Maratea (Potenza) e Giovanbattista Luigi Ferrante, comandante della stazione di Codevigo (Padova).

Dopo il deflusso dei Reparti, seguirà lo “Storico Carosello Equestre”, eseguito dal 4° Reggimento Carabinieri a cavallo per rievocare la gloriosa “Carica di Pastrengo” del 1848. La manifestazione potrà essere seguita sul canale ufficiale Youtube dell’Arma dei Carabinieri (www.youtube.com/c/armadeicarabinieriufficiale).

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.