VALSUSA, MOLESTA I PASSANTI E TENTA DI MORDERE CARABINIERE: ARRESTATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SANT’ANTONINO DI SUSA – Un cittadino rumeno, domiciliato a Caprie, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. I militari sono intervenuti su richiesta di alcuni cittadini in quanto l’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, stava molestando i passanti in centro paese. Alla vista dei carabinieri si è scagliato contro i militari, tentando di morderne uno.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

17 COMMENTI

  1. È colpa della cornice per i selfie che hanno messo nella piazza. era meglio una pista ciclabile, o un tunnel fino a pinerolo, per dire

  2. „Dobbiamo dare l’esempio concreto di una cultura dell’accoglienza, che sia integrale. Una cultura dell’accoglienza deve mettere tutto al centro, l’accoglienza come un nostro valore, a 360 gradi, e che sappia misurarsi con la sfida della globalizzazione, quest’accoglienza. Quella sfida che porta con sé, com’è ovvio, anche maggiori opportunità di circolazione delle persone, perché nell’era globale tutto si muove. Si muovono i capitali, si muovono le merci, si muovono le notizie, si muovono gli essere umani. E non solo per turismo. E i migranti oggi sono l’elemento umano, l’avanguardia di questa globalizzazione. E ci offrono uno stile di vita che presto sarà uno stile di vita molto diffuso per tutti noi, loro sono l’avanguardia di quello… dello stile di vita che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi.“ —  Laura Boldrini

    Fonte: https://le-citazioni.it/autori/laura-boldrini/

    • Adesso chissà cosa dirà il vostro Matteuccio padano, ah no, italiano, ah no, europeo…digerirà tutto, anche gli immigrati e la Boldrini, pur di rimanere attaccato alla poltrona (che poi dice tanto degli altri…). Il solito opportunista che non si tira indietro per i suoi fini. Quello che non tornano indietro invece sono i famosi 49 milioni.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.