MOTOCICLISTA FUGGE AL POSTO DI CONTROLLO DEI CARABINIERI: BLOCCATO A BUSSOLENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CHIOMONTE – Nell’ultimo fine settimana, un motociclista è fuggito ad un posto di controllo dei carabinieri a Chiomonte. I carabinieri hanno subito allertato le altre pattuglie in circuito, distribuite sul territorio in modo tale da intercettare eventuali conducenti in fuga, ed il giovane motociclista è stato fermato a Bussoleno da una pattuglia della aliquota radiomobile di Susa. Durante il controllo, dopo essersi inizialmente fermato, ha tentato nuovamente di fuggire in sella alla propria moto, ma i carabinieri lo hanno prontamente bloccato ed il giovane non riuscendo a mantenere l’equilibrio è scivolato a terra, fortunatamente senza riportare ferite.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. cosa aveva da nascondere? che guidano come cani, non rispettando i limiti di velocità, intrufolandosi ovunque e facendo rischiare continui incidenti?

  2. I motociclisti in valsusa sono un pericolo pubblico.
    Nel rettilineo che va da Salbertrand a Ulzio sfrecciano a velocità da circuito, rendendo le uscite laterali un pericolo.
    Nessuna segnalazione a Carabinieri è mai servita a limitare questo comportamento criminale che si ripete ogni
    sabato e domenica.
    Bloccato uno sui tantissimi che ci fanno rischiare la vita ogni week end semplicemente per uscire sulla strada
    statale.

    • Verissimo..ci sono i circuiti apposta per tirare il collo a sti bolidi piuttosto che…parlo per esperienza personale..due anni fa a Salbertrand un giovane centauro mi ha rifatto la fiancata per nn essere stato in grado di fermarsi…e se non c’era la mia macchina ad assorbire il dolce peso della moto, a pochi cm c’è un muro duro.. usassero il cervello va!!!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.