VALSUSA, NESSUNA TRACCIA DEI DUE ESCURSIONISTI DISPERSI DA IERI: LE RICERCHE CONTINUANO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

RUBIANA – Non sono ancora stati trovati i due escursionisti di Rivoli dispersi da ieri sera. Stanno proseguendo le ricerche e sono andate avanti per tutta la notte in modo incessante: sul posto ci sono gli uomini dei vigili del fuoco, il corpo nazionale del soccorso alpino, il soccorso alpino e la guardia di finanza e tra poco l’elicottero dei vigili del fuoco farà un sopralluogo (ostacolato un po’ dalla nebbia in zona) ed è in allerta anche l’elicottero del 118. Continua anche la Croce Rossa ad essere operativa con la base logistica in borgata Favella e i mezzi di soccorso. Aggiornamenti in corso.

Due escursionisti di Rivoli sono dispersi sulle montagne della Val Susa, in zona Collombardo, a quota 2000 metri. Si tratta di Fiorenzo Praturlon (71 anni) e di Roberto Rolfini (59 anni). Le ricerche sono iniziate venerdì sera alle 22, e sono tuttora in corso. Ieri mattina erano partiti da casa per affrontare l’escursione in quota, dove c’è la neve. Si tratta di due esperti ed appassionati di montagna. Sono molto conosciuti in Val Susa: fanno parte della Orchi Trailers asd di Rivoli e partecipano come runner a parecchie gare di corsa in montagna e di podismo: dalla Thabor Trail alla Turin Marathon, dal Trail di Oulx al Trofeo Monte Chaberton. I famigliari si sono allarmati verso l’ora di cena, non vedendoli più rientrare a casa. Ai cellulari non rispondono da oggi e sono spenti, probabilmente perché si trovano in una zona isolata, dove la linea non prende. Questo rende ancora più difficili le operazioni di ricerca, in quanto non possono essere localizzati.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.