CHIOMONTE, NO TAV ATTACCANO IL CANTIERE: 50 DENUNCIATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Foto di Notav.info

DALLA QUESTURA DI TORINO

CHIOMONTE – Altri 50 denunciati alla Procura della Repubblica di Torino in Val di Susa, domenica 23 settembre: una ottantina di appartenenti al centro sociale Askatasuna, capeggiati dal militante Rossetto e accompagnati da alcuni esponenti locali dei No Tav,  hanno per l’ennesima volta tentato di abbattere (coperti da maschere antigas e usando alcune seghe elettriche portatili) le barriere del cantiere.

Gli agenti della Polizia di Stato e dei Carabinieri sono riusciti a disperdere gli attivisti lanciando alcuni lacrimogeni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.