CONDOVE, OGGI IL COMPLEANNO DELLA PARTIGIANA ENRICA MORBELLO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla SCUOLA “P.P. LAMBERT”

CONDOVE / OULX / CASALE MONFERRATO – I bambini della Primaria di Oulx festeggiano i 98 anni della partigiana cittadina onoraria di Condove.

“Come mai in un periodo difficile come quello della Seconda Guerra Mondiale ha deciso di diventare partigiana?”
“Come mai il suo nome di battaglia era Fasulin?”
“È orgogliosa di aver contribuito a liberare l’Italia?”
“Come mai ha scritto un libro intitolato Dalla Parte Giusta?”
“È felice di festeggiare 98 anni?”

Queste alcune delle domande che i bambini delle classi quarte della Primaria Lambert di Oulx hanno rivolto a Enrica Morbello, la partigiana di Casale Monferrato nata il 28 febbraio del 1922 e combattente sulla montagna di Condove, accanto al marito Dino Core, nella 114 Brigata Garibaldi, di cui Core era commissario politico.

Enrica Morbello è da sempre molto legata alla Valle di Susa: informatrice per il CLN presso le Officine Moncenisio, testimone dell’eccidio di Vaccherezza, cittadina onoraria di Condove dal 2008, nel 2014 ha donato tutto il suo archivio storico al Museo Valsusino della Resistenza di Condove e a lei nel 2018 è stato dedicato il primo albero del Giardino dei Giusti realizzato dall’Istituto Des Ambrois di Oulx.

Sulla targa affissa sul cippo a lei dedicato si legge: “Per amore del marito e della libertà, scelse di stare dalla parte giusta, diventando in Valle di Susa combattente nella 114 Brigata Garibaldi“. Ed è proprio questo riconoscimento, insieme alla lettura di molti suoi scritti, che ha suscitato le domande dei bambini della Primaria dell’alta Valle.

Questi interrogativi, scritti e condensati in due lunghe lettere, come dono di compleanno, sono state recapitate a casa della partigiana dalla Dirigente Scolastica di Oulx, Barbara Debernardi, insieme a un mazzo di fiori e a un quadro disegnato e firmato da tutti i suoi giovani allievi. Bambini che adesso aspettano con impazienza una lettera di risposta scritta dalla loro nuova e “diversamente giovane” amica casalese. La quale, nel video girato proprio in occasione della festa di compleanno a sorpresa a lei dedicata, rivolgendosi ai suoi piccoli amici afferma: “Queste 2 bellissime lettere mi rincuorano! Voi siete i miei portafortuna, che mi aiuteranno ad avere fiato, per arrivare -spero- fino a 100 anni”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.