VALSUSA, PIZZA A DOMICILIO E D’ASPORTO CON MANGIA MANGIA A BUSSOLENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BUSSOLENO – Che qualità le pizze da Mangia Mangia. La pizzeria di Bussoleno prosegue con i servizi d’asporto e domicilio in queste prime serate di lockdown. Lasciatevi trasportare dai prodotti di prima qualità e dall’accurata scelta delle materie prime per delle serate all’insegna del buon cibo. 

Per la pizzeria di via Traforo 16, diventata punto di riferimento in Valsusa, è tempo di tornare a starvi vicino: adattandosi alla difficoltà del momento, il locale di Bussoleno continua a garantire un servizio all’altezza della sua grande fama. Mangia Mangia, infatti, oltre ad offrire da tempo un modo totalmente nuovo di mangiare la pizza, si caratterizza per l’originalità dei prodotti utilizzati. Stiamo parlando di una pizza buonissima e leggera, realizzata con impasti classici oppure gourmet (curcuma, barbabietola, menta, spinaci, arancia, canapa, semi di papavero e multi cereali) con 48 ore di lievitazione dell’impasto naturale ad alta digeribilità, e che adesso puoi gustare direttamente nel salotto di casa tua! 

La pizzeria, nel rispetto delle attuali normative, ricorda a tutti che per il ritiro d’asporto è obbligatorio l’uso della mascherina di protezione e igienizzare le mani mediante il dispenser gel messo a disposizione all’ingresso del locale. Invece, il servizio di consegna a domicilio è previsto per Susa (e limitrofi), Sant’Antonino di Susa (e limitrofi) e Bruzolo (e limitrofi). Entrambi i servizi sono disponibili dal martedì alla domenica dalle 19 alle 22. 

Come fare per ordinare la tua pizza? Ma è semplice: accedi al sito www.pizzeriamangiamangia.com, fai la tua scelta e chiama al 329-3930327. Non perdere tempo, chiama subito! In questi giorni stai a casa con Mangia Mangia.

PIZZERIA MANGIA MANGIA
Via Traforo, 16 – Bussoleno
Tel. 329-3930327
Facebook: Pizzeria Mangia Mangia – Bussoleno
Web: www.mangiamangiapizzeria.it

(Informazione pubblicitaria a cura della New Press – Testo di Sara Andrea Tuzza)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.