VALSUSA, POSITIVO AL CORONAVIRUS UN GIOVANE TORNATO DALLE VACANZE ALL’ESTERO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

BARDONECCHIA – Oggi pomeriggio il sindaco di Bardonecchia Francesco Avato ha comunicato un primo nuovo caso di Coronavirus.”Si tratta di una giovane persona residente a Bardonecchia che, di rientro da un viaggio all’estero, è risultata positiva al Covid a seguito dei controlli. Questa giovane persona non ha avuto ancora contatti a Bardonecchia, non è rientrata in famiglia e sta svolgendo il periodo di quarantena e isolamento in un’altra cittadina, per fortuna le sue condizioni di salute sono buone”.

Il sindaco ha colto l’occasione per lanciare un appello a turisti e residenti del paese, soprattutto ai giovani: “Fate attenzione, ancora di più in questo periodo. Portate la mascherina, vi invito a farlo sempre anche all’aperto in luoghi affollati e non solo dalle 18 alle 6 del mattina, fascia oraria in cui è obbligatoria”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

17 COMMENTI

  1. Una precisazione:come ho già detto in altri commenti essere positivo al vairus non necessariamente vuol dire essere ammalato.E poi chi ci dice che questa persona non fosse positiva prima di partire per le vacanze? Certamente è necessaria prudenza,ma non diventiamo paranoici perché è proprio quello che vogliono i nostri presunti “governanti”,usare la paura per farci fare quello che vogliono e purtroppo il timore atavico delle pandemie è un ottima leva.Ricordiamoci che il Covid19 non è l’Ebola e per nostra fortuna abitiamo in Italia e non in Africa.In più mettiamoci anche che siamo nell’anno domini 2021 dopo Cristo,il Medioevo (periodo storico comunque non così oscuro come viene percepito nella cultura popolare) è passato da un pezzo.

  2. E’ ora di chiudere le frontiere, per entrare e per uscire, i giovani devono restare in Italia e andare in vacanza controllati dai genitori visto che sono decerebrati almeno fino a 30 anni, o come li chiamava qualcuno bamboccioni, di lavorare non hanno voglia ma di girare discoteche infette si, mettendo a repentaglio la vita dei loro genitori e nonni e vicini di casa etc… ha detto bene un virologo, quest’anno le vacanza vanno fatte in famiglia, genitori e figli e basta, senza discoteche, si devono scegliere posti in Italia dove sia possibile mantenere il distanziamento e i figli, vista l’immaturità, finchè vivono in casa vanno sorvegliati a vista fino all’arrivo del vaccino, se no questi qua con le loro bravate nelle discoteche, nelle birrerie, nei ristoranti, ci ammazzano tutti….

    • Lei è una c… Fare di tutta l’erba un fascio non è la cosa più giusta.
      Fino a 30 anni cosa?
      Ne ho 21 e sono appena diventato padre, faccio due lavori per un totale di 15 ore al giorno, non me ne frega un cazzo di andare a ballare o fare “bravate” ovunque. E come me, conosco molti altri ragazzi giovani che magari non hanno un figlio, ma per il resto fanno uguale a me.
      Quindi prima di puntare il dito, ci pensi su due volte.
      Ho visto molti più 40enni e più fregarsene delle regole e fare il cazzo che gli pare, entrare nei locali senza mascherina e molte altre cose.

      Ripeto, lei è un emerita c.

    • Caro sole, si studi cosa accadde con la spagnola, e poi decida se sia meglio passare un paio d’anni fino al vaccino più distanziati e chiusi in casa oppure rischiare di morire e soprattutto di fare morire tutti i nostri familiari anziani…senza contare che anche molti giovani purtroppo sono gravi, è notizia di oggi che un diciassettenne di Bergamo è in terapia intensiva, quindi, come vede, non è solo dai 50 in su che si è a rischio… abituiamo i nostri giovani a un po’di sacrificio, non fa mai male, soprattutto in un momento come questo, in cui tra covid e cambiamento climatico siamo veramente alla frutta… non si può sempre avere tutto ciò che si vuole, è palese che finchè non c’è un vaccino, fare i furbi con gli assembramenti e i viaggi all’estero, serve solo a diffondere in maniera esponenziale la pandemia…. quindi, per il bene e non per il male di tutti, meglio starsene in Italia al momento, usare le mascherine ed evitare gli assembramenti, altrimenti vorrei ricordare che la spagnola ha fatto 50 milioni di morti, vogliamo fare la stessa fine? Per chi dice che non siamo più nel medio evo, non cambia nulla, perchè una cura sicura al momento non c’è e un vaccino neanche…e per quanto riguarda i governanti, è l’esatto contrario di ciò che viene detto, loro sperano che ci muoviamo molto e portiamo in giro i soldi insieme al virus, per mere ragioni economiche, ma visto il rischio che si corre, bisogna stare con gli occhi aperti, non è il momento di abbassare la guardia

      • Allo Spallanzani stanno sperimentando il vaccino. Si renda utile e si offra volontaria invece che star qui a offendere tutti i giovani indistintamente! Ma scommetto che preferisce aspettare di vedere se quei GIOVANI volontari avranno complicazioni.
        Ipocrita!

  3. Bravo Sole , tu sei la nullità assoluta . E’ indispensabile fare vacanze all’estero ? Per un anno di emergenza non è forse meglio starsene in patria , aggiungo meravigliosa patria Italica , dove elencare le bellezze , la cultura ed il cibo sarebbe troppo lungo . Mi coglie un bruttissimo pensiero che dalla mia veneranda età posso permettermi anche di ricevere madama Catlina con serenità , ma tremo al pensiero di quello che aspetta a tutti in autunno , grazie alle bravate incoscienti dei nostri giovani e perchè no anche a quel 5% che ci arriva dagli sbarchi di clandestini che continuiamo ad accogliere a braccia e porte aperte

    • Luna e carluciu, davanti a tanta violenza e fanatismo, non posso che augurarvi che il vostro amato virus vi porti via con se, così sarete contenti di aver avuto ragione…

  4. Verificate le statistiche sull’età dei deceduti, non dei contagiati…. Sorpresa, non si trovano quasi più, dato che si tratta quasi al 100% di ultraottantenni. Ecco perché i più giovani non sono interessati a evitare il contagio. Ed ecco perché il comitato scientifico non ha interesse a mostrare tali statistiche : si ridurrebbe ulteriormente l’attenzione dei giovani…

  5. L’Italia non è l’Africa?
    E gli Stati Uniti (24.000 casi in 24 ire aggiornamento del 19 agosto!) ?
    Smettiamola di sottovalutare il Covid-19 e non diamo sempre la colpa al governo (piove, governo ladro che già in Parlamento ci si mette del “suo”!). Come per gli sbarchi ………..
    I due turisti veneti che hanno infettato 39 persone a Misano marittima sono per caso arrivati colà in gommone (tanto per citarne una)?
    E con la scuola i “capoccioni “ hanno finito di studiare i mille e un sistema per fare frequentare in sicurezza è in tranquillità gli studenti senza inventare una “boiata” al giorno (un esempio per tutti: mascherina sin dalla prima elementare. Per 5 ore e spesso con la difficoltà di comprendere la parlata di un bimbo di sei anni cammuffato da bandito……….

    • Lei non distingue il numero dei da quelli che sviluppano la malattia e poi bisogna anche considerare in che forma.Ma non si preoccupi,è in buona e nutrita compagnia visto e considerato il tenore dei commenti.L’unico parametro da considerare è il numero di malati per Covid19 in terapia intensiva.È evidente che aumentando i controlli aumentano anche i casi di positività che probabilmente sono molti di più di quelli rilevati sino ad ora.Non dico che bisogna abbassare la guardia,ma il panico ,indotto o autoindotto, sta causando danni enormi al tessuto sociale ed economico del nostro Paese,danni da cui sarà difficilissimo rialzarsi.

  6. Offendere o criticare pesantemente non aiutera’, nessuno a guarire da alcuna malattia, basta fare la nostra parte e sperare che passi in fretta o facciano na cura efficace.Vaccino??? Molti medici sono scettici. Del resto non c’ e’ nemmeno per la malaria.

  7. Luna ha ragione!!! Appena saremmo punto a capo per colpa di questi malati di cittacitacine del mondo si tireranno le nuove somme??? Popolo di caproni…

  8. Ma basta! Facciamo le cose con un minimo di criterio. Togliamoci sta mascherina, così va più ossigeno al cervello…. Tutti gli altri sono poveri imbecilli?

  9. Luna e carluciu, davanti a tanta violenza e fanatismo, non posso che augurarvi che il vostro amato virus vi porti via con se, così sarete contenti di aver avuto ragione…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.