PRIMO SCIOPERO PER IL CLIMA CON I GIOVANI AD AVIGLIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO (foto tratta dal gruppo Facebook “Primo Global Strike In Val Susa”)

AVIGLIANA – Venerdì 29 novembre si terrà, per la prima volta in Val di Susa, lo sciopero per il clima. Si tratta del quarto sciopero globale e, i ragazzi di “Friday for future Val Susa” hanno deciso di organizzare per questa data un “global strike” ad Avigliana, dove verranno trattati i temi della fast fashion e del fast food.

La scelta degli argomenti non è casuale. Infatti, proprio venerdì prossimo, sarà il giorno del Black Friday. L’invito è rivolto a tutti e il ritrovo si terrà nella piazzetta aviglianese Fabrizio De Andrè (vicino alla stazione, lato corso Laghi) alle 16.00.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

6 COMMENTI

  1. Anzichè perdere una giornata di scuola per andare a manifestare con la retorica del niente, sarebbe molto meglio se classe per classe, i ragazzi si prefiggessero obbiettivi concreti e verificabili per ridurre la CO2 (ammesso che sappiano cos’è). Poi, fatto questo, andassero a studiare cosa vuol dire “clima” senza farsi troppo strumentalizzare dagli ignoranti… Il clima e la salute del pianeta Terra sono cose troppo grandi per lasciarle in mano ai ragazzini…

  2. Potrebbero fare le seguenti azioni di sciopero per una settimana : non usare il telefonino e i social, i video giochi perché consumano corrente elettrica. Non usare moto e ciclomotori, andare solo a piedi Non frequentare locali notturni in quanto sprecano corrente elettrica. Fare pressioni nei confronti dei genitori quando i medesimi vogliono comprare il suv. E via di questo passo.

    • Esattamente questo! Nel posteggio della scuola solo bici, niente moto, auto, bus, ecc… niente vacanze a motore, ecc… passerà presto la voglia di fare il rivoluzionario della CO2!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.