VALSUSA, PROSCIOLTO IL PRESIDENTE DELL’ACSEL: NON SARÀ PROCESSATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Alessio Ciacci

SANT’AMBROGIO – Il presidente dell’Acsel Valsusa Alessio Ciacci è stato prosciolto dall’accusa di abuso d’ufficio dal tribunale di Messina, per aver scelto come consulente Raphael Rossi negli anni in cui era commissario di Messinambiente. 

Il giudice dell’udienza preliminare Vermiglio ha stabilito che Ciacci non ha fatto alcun reato e pertanto non deve essere processato. 

La richiesta di proscioglimento era già stata avanzata dal pm Rende: Ciacci era stato accusato di aver nominato in modo illegittimo il consulente Rossi durante il suo mandato da commissario, ma in realtà era tutto in regola.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.