PULLMAN DI RAGAZZI PER LA DISCOTECA: 12 DENUNCIATI PER DROGA E ALCOOL A SESTRIERE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


SESTRIERE –   Nella notte di sabato 8 ottobre i Carabinieri della Compagnia di Susa e del Nucleo Cinofili di Volpiano hanno eseguito un servizio straordinario del territorio per prevenire il fenomeno delle stragi del sabato sera.

Due giovanissimi sono stati denunciati per essersi messi alla guida con tasso alcolemico superiore a 0,8 G/L mentre altri 10 giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Torino per essere stati trovati in possesso di droga del tipo eroina, hashish, marijuana e metadone. Alla fine il bilancio è di 80 persone controllate e più di 50 mezzi. A fine serata è stato anche sanzionato amministrativamente un giovanissimo perché trovato nella piazza principale del paese in stato di manifesta ubriachezza.

Durante i controlli sono stati ispezionati anche diversi pullman di linea pieni di giovani che sono arrivati in massa nella notte a Sestriere in concomitanza della nottata di discoteca organizzata all’interno del locale Tabata, mentre tanti altri hanno preferito farsi accompagnare da un genitore.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Cosa sta succedendo in Alta Valle? Stanno diventando tutti cagionevoli alle vie respiratorie questi giovani? Probabilmente le forze dell’ordine saranno denunciate per mobbing.

  2. Che pietà queste nuove generazioni… hanno troppe “paghette” nelle tasche, ecco perchè comprano la droga… chi ha troppi beni materiali non li apprezza più, non si diverte più se non si sballa! Ai miei tempi c’erano i soldi per una pizza una volta ogni tanto, e fino alla maggiore età i genitori o altri adulti uscivano con i figli, e non c’era nessuna paghetta, se avevi bisogno di qualcosa chiedevi per favore ai genitori che valutavano se dire si o no, eppure non eravamo più infelici di questi giovanotti figli dell’alcool e della droga, altro che gioventù bruciata!!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.