VALSUSA, RAPINA DUE RAGAZZI SUL TRENO CON LA PISTOLA SCACCIACANI: DENUNCIATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Un ragazzo italiano e residente a Torino è stato denunciato dalla Polfer per rapina aggavata, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio. Nella serata di sabato 21 dicembre, il giovane è salito sul treno regionale Torino Porta Nuova – Bardonecchia con una pistola scacciacani e ha rapinato due coetanei a bordo dello stesso convoglio. Le due vittime stavano tornando a casa dopo aver passato la serata nel capoluogo piemontese. Il rapinatore ha portato via portafogli, telefoni cellulari e un giubbotto, minacciandoli con la scacciacani. Poi con la pistola ha colpito alla mandibola uno dei ragazzi.

Dopo la rapina, il giovane è fuggito dal treno dopo aver azionato il freno di emergenza. Il capotreno ha poi riattivato i sistemi di sicurezza: il convoglio è ripartito verso Bardonecchia.

Una volta scesi dal treno, le due giovani vittime hanno denunciato la rapina al commissariato di Bardonecchia. Grazie alla descrizione dettagliata da parte dei due ragazzi, gli agenti della polizia sono riusciti a risalire all’identità del rapinatore. E’ stato ritrovato questa mattina, domenica 22 dicembre, alla stazione di Torino Porta Nuova.

La polizia ferroviaria ha fatto poi un sopralluogo alla stazione di Avigliana, dove è stata ritrovata una parte della refurtiva e la pistola scacciacani usata per la rapina.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Non è stato fermato in flagranza di reato,ma un elemento del genere sarebbe meglio che stesse in galera in attesa di giudizio,con una semplice denuncia si rischia la reiterazione del reato.

Rispondi a runner Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.