VALSUSA, RITROVATE NUOVE ESCHE MORTALI CONTRO I CANI: LE SPUGNE FRITTE NELL’OLIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
di THOMAS ZANOTTI (Fotografie di RENZO PALLARINI – Dalla pagina Facebook “Sei di Avigliana se….”)
AVIGLIANA – Ieri sono state rinvenute delle spugne fritte nell’olio in via Gramsci. Ancora una volta degli idioti lasciano per strada queste esche con l’obiettivo di far morire cani e altri animali, procurandogli atroci dolori e sofferenze: queste spugne infatti bloccano l’intestino dei cani, nel caso in cui vengano ingerite, gonfiandosi al suo interno. 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

11 COMMENTI

  1. Io ormai non ho più parole per esprimere cosa penso di queste grandissime teste di….. Altro che pena di morte…. Che mondo ingiusto, muore tanta di quella brava gente e questi esseri schifosi magari campano 100 anni

  2. Mi raccomando… date nuove idee su come eliminare i cani, magari qualcuno non conosce questo metodo è prende appunti!!! Ribadisco sempre che non bisogna scendere nei particolari quando si danno queste notizie o quantomeno fare in modo che non si capisca come fare!!!

  3. Si, vero , e meglio generalizzare che dare idee, il mondo ormai è strapieno di PSICOPATICI che prendono esempi orrendi… Un giorno dovranno renderne conto a DIO….Allora si…. che pagheranno.

  4. Concordo con l’opinione che fornire i particolari sia controproducente, e con gli altri commenti in merito alla pena da infliggere ai responsabili.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.