BARDONECCHIA, RUBA 118 CARTELLI AD UN’AGENZIA IMMOBILIARE: DENUNCIATO 60ENNE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA – I carabinieri della stazione di Bardonecchia hanno denunciato per furto e danneggiamento un uomo che aveva il “vizio” di far sparire i cartelli di vendita o di affitto che venivano posizionati da un’agenzia immobiliare del paese. In circa due mesi erano stati 118 i cartelli rubati. Il titolare dell’agenzia, stufo dei continui dispetti che rappresentavano un danno per la sua attività immobiliare, ha fatto denuncia ai carabinieri. Grazie alle telecamere lungo le vie del paese e all’attività di indagine, i militari dell’Arma hanno identificato il responsabile.

Dal 1° gennaio aveva portato via ben 118 cartelli pubblicitari: il responsabile è un uomo di 60 anni, residente a Bardonecchia. I militari hanno perquisito la sua abitazione su mandato della procura di Torino e hanno trovato nella sua casa diversi cartelli e annunci pubblicitari compatibili proprio con quelli denunciati dalla vittima del reato.

In casa c’erano anche alcuni indumenti indossati dal 60enne: erano gli stessi abiti ripresi dalle telecamere di videosorveglianza, che avevano immortalato l’uomo di notte, mentre si impossessava dei cartelli nelle vie di Bardonecchia. Le indagini erano iniziate da inizio anno: il titolare dell’agenzia immobiliare continuava a ricevere lamentele dai suoi clienti per la mancata affissione degli annunci pubblicitari. Si era poi accorto che, periodicamente, tutti i suoi annunci venivano asportati ed alcuni danneggiati. Le telecamere visionate dai carabinieri hanno permesso però di identificare l’uomo che, com’è possibile vedere dalle immagini, mascherato ed armato di tenaglie, si portava periodicamente in diversi luoghi del paese per staccare e danneggiare gli annunci. Adesso dovrà rispondere di furto e danneggiamento.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.