AVIGLIANA, SABRINA HA LA NUOVA CARROZZINA: “GRAZIE A TUTTI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Sabrina con la sua nuova carrozzina elettrica

AVIGLIANA – Oggi Sabrina e sua mamma sono andate a ritirare la nuova carrozzina elettrica a Torino. La giovane disabile aveva mandato una lettera a ValsusaOggi chiedendo aiuto, perché era senza carrozzina da mesi e quindi costretta a stare ferma e a letto.

La nuova carrozzina fornita dall’Asl To3 è stata ritirata oggi a Torino ed è nuova di zecca. Sabrina e la mamma sono state accompagnate dalla Croce Rossa di Villar Dora e sono felicissime.

“Grazie a voi di ValsusaOggi, a Giulia per la raccolta fondi, al Comune e a tutti quelli che mi stanno aiutando – afferma commossa la mamma Marisa – oggi è la cosa più bella vederla felice, ed essere riuscita con il vostro aiuto a renderla di nuovo libera e autonoma nei suoi spostamenti”.

Inoltre, grazie ai tanti aiuti dei lettori, Sabrina e la mamma avranno un ulteriore supporto per affrontare i tanti problemi quotidiani: la madre di Sabrina non può lavorare in questo periodo, perché giustamente deve assistere sua figlia in casa (fino a marzo frequentava la Casa di Carità, che rimarrà chiusa fino a settembre come gli altri istituiti scolatici e formativi).

“Oggi grazie a Ceim, Carabinieri di Avigliana ed Esselunga mi è arrivato un pacco di prodotti alimentari – aggiunge Sabrina – poi ci è arrivato un altro pacco e dentro c’era un bellissimo tablet, regalato dalla vicepresidente Maria Teresa Bisagno. Nel negozio di telefonia il signor Gigi mi ha regalato un cellulare. Non ci posso credere, è stata una gioia continua…. Gigi è il suo dipendente Alessio sono stati 2 ore a sistemarmi il cellulare utilizzabile perché non ricordavo la mia password…insomma grazie a tutti voi, di cuore, vi voglio bene”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.