VALSUSA, SALVATA UNA GATTA TORTURATA: RACCOLTA FONDI PER PAGARE LE CURE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Fru, la gatta torturata che è stata salvata a Chiusa San Michele

CHIUSA SAN MICHELE – Nelle scorse settimane ValsusaOggi si era già occupata del caso dei gatti torturati e maltrattati in paese e nei comuni limitrofi. La scorsa settimana una micia è stata trovata morta dissanguata: “Gli schizzi di sangue erano persino sul muro – spiega una residente – quindi si presume che non sia stata presa sotto da una macchina”.

Fortunatamente sempre in quei giorni Barbara, una ragazza del paese, ha trovato ancora viva un’altra gatta randagia torturata. L’ha portata dal veterinario prima che morisse, ma i costi per l’intervento e le cure sono alti: per questa ragione una sua amica, Sara Ottoboni, ha organizzato una raccolta fondi per aiutarla.

“La gattina è stata operata perché aveva sul fianco un taglio laterale profondo – spiega Sara a ValsusaOggi – perdeva molto sangue, si è salvata per miracolo. Barbara l’ha portata subito dal veterinario, io per il momento mi sono offerta di dare un sostegno economico e di fare una raccolta fondi per sostenere le cure mediche”.

Sono passati alcuni giorni e la micia sta migliorando: “La gattina si trova in stallo da una persona che la tiene sotto controllo perché ha i punti lungo tutto il fianco – aggiunge Sara – la bella notizia è che sta meglio, molto probabilmente c’è già una persona che l’adotterebbe. La gattina è stata chiamata Fru perché fa delle fusa fortissime”.

La raccolta fondi serve per coprire le spese per l’operazione del veterinario e le cure successive: “Chi volesse partecipare può venire nel nostro negozio a Chiusa San Michele – spiega Sara Ottoboni – da Sag Italia di Gabriale Abate, in via Susa 63. In alternativa si può fare la donazione tramite l’apposita pagina Facebook tramite bonifico bancario, visitando questo link“. 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.