CONDOVE, SI VESTE DA POMPIERE PER FARE I FURTI: DENUNCIATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

CONDOVE – I carabinieri della compagnia di Susa hanno effettuato una perquisizione delegata dalla Procura di Torino nella casa di un 50enne italiano e pregiudicato per reati contro il patrimonio, sospettato di aver eseguito un furto in un appartamento, denunciato il 4 dicembre a Condove. Nella casa dell’indagato, oltre ad esser stata rinvenuta la refurtiva, sono state trovate anche alcune casacche, tute ed una placca di riconoscimento dei vigili del fuoco, presumibilmente utilizzate per compiere truffe e sopralluoghi per furti. Per arrivare al sospettato, è stato fondamentale l’aiuto di alcuni cittadini, i quali avevano dato una descrizione di una persona sospetta vestita con abiti dei pompieri proprio nelle vicinanze dell’abitazione derubata. La descrizione dell’uomo e alcune telecamere della zona hanno poi permesso di individuarlo con precisione. Durante il servizio, sono stati denunciati anche altri due soggetti per guida in stato di ebbrezza alcolica. Complessivamente sono state controllate 135 persone e 40 veicoli.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.