OULX, SPARA A UN CERVO INVECE CHE A UN CINGHIALE: CACCIATORE MULTATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Dall’ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLE ALPI COZIE

OULX – Mercoledì 27 novembre il servizio di vigilanza dei guarda parco delle Aree Protette delle Alpi Cozie è intervenuto su un abbattimento illegale di fauna selvatica nel Comune di Oulx, in Alta Valle Susa. In prossimità del confine del Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand, in un’area della frazione Gad, prossima a strade, vicoli e attività produttive, è stato ucciso illegalmente, con carabina, un piccolo di cervo. In questo periodo, l’attività venatoria alla specie Cervo è consentita nell’ambito della caccia di selezione, nei soli giorni di lunedì, giovedì, sabato e domenica. Il mercoledì è aperta la sola caccia alla specie Cinghiale.
Il presidio del territorio da parte dei guarda parco e la sinergia con i guardia caccia del
Comprensorio Alpino e della Città Metropolitana di Torino hanno permesso di individuare e
sanzionare il responsabile in applicazione della legge regionale di “Tutela della fauna e gestione faunistico– venatoria” (art. 24 L.R. 5/2018, con una sanzione di 2mila euro).
Senza il tempestivo intervento delle guardie e la collaborazione tra enti e cittadini l’animale
abbattuto sarebbe stato portato via illegalmente oppure abbandonato. Le tracce dell’accaduto sul terreno si sarebbero presto dissolte con la pioggia caduta e il cervo, consumato da volpi, cinghiali, corvi o lupi, catalogato come ennesima “predazione da lupo” vicino alle case. Sul territorio è rimasta ferita anche una femmina adulta di cervo, non più recuperata, nonostante la ricerca effettuata con l’ausilio del cane da traccia.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

16 COMMENTI

  1. Voglio nome e cognome ……e una multa …assolutamente no via il porto d armi e lavori sociali …le vere bestie sono queste persone ………ripeto voglio nome e cognome ….

  2. purtroppo, da quanto si legge nell’articolo, la caccia è consentita nei giorni di LUNEDI’ GIOVEDI’ SABATO E DOMENICA!!! L’attività venatoria DEVE ESSERE ABROGATA PER SEMPRE!!!

  3. Cervi,cinghiali,prima o poi anche persone…..
    LA CACCIA VA ABOLITA! siamo nel 2020 in un mondo dove è Tutto una legge e siamo sorvegliati fino quando andiamo al cesso,possibile che la caccia sia ancora consentita come al tempo della pietra?

  4. E quelli che si appostato in macchina a bordo strada (tratto Oulx Cesana) fanno parte di quella categoria di cacciatori d’elite coloro che sparano stando seduti e si fanno magari andare a prendere la preda da qualche “facchino locale” visti e conosciuti.
    Categoria deprimente…

  5. …e poi ci sono quelli che sparano tranquillamente seduti dalle macchine appartenenti a quella categoria di cacciatori d’elite che hanno i loro schiavetti locali disposti a ricuperare le prede facendosi un mazzo tanto.
    Ricompensa una cenetta in compagnia: che vergogna!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.