VALSUSA, STUDENTE DEL GALILEI VINCE VIAGGIO A DUBAI: “GRANDE OCCASIONE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

AVIGLIANA – Lo sguardo è di quelli da puro sognatore. Gli occhi sono quelli di un ragazzo determinato e ben consapevole delle proprie qualità. Davide Nicol, studente del Galileo Galilei di Avigliana, e cittadino di Giaveno, rappresenterà l’Italia (e insieme ad un collega di Cuneo il Piemonte) a Dubai, per un percorso di formazione dalla durata di 4 giorni, che si concluderà con la cerimonia di chiusura dell’Expo.

Giovedì 24 marzo l’Istituto ha voluto celebrare Nicol per il risultato con la presenza del vicesindaco del Comune di Avigliana, Paola Babbini, e l’assessore del Comune di Giaveno, Anna Cataldo. Presente anche la famiglia del ragazzo e Rebecca Pasquino, ragazza che dovette partecipare al viaggio a Dubai nel 2020, ma che, causa Covid, ha dovuto rinunciarvi: con lei c’è stato un passaggio simbolico di consegne e un omaggio del dirigente scolastico, Giancarlo Vittone, per il futuro accademico.

Lo stesso ha ringraziato Nicol e tutti coloro che hanno permesso di organizzare questo percorso che, come ha detto la vice preside Irene Cottura, permette all’istituto di continuare un percorso di innovazione. “Stiamo parlando di progetti che cambiano il modo di lavorare all’interno della scuola e soprattutto di ottenere competenze nuove ai nostri studenti”, ha sottolineato la docente.

Rispetto a Davide Nicol, il lavoro di Rebecca è stato diverso, come ha raccontato dopo aver ricevuto l’omaggio dell’Istituto. “All’epoca la sfida era quella di creare un progetto con un pc della scuola e di immaginare una professione nel 2040. Io dovetti immaginare un’artista nel futuro. Il lavoro è stato fatto con 6 ragazze provenienti da tutta Italia. Abbiamo realizzato una mostra con ologrammi e audio che spiegavano le opere d’arte presenti. Ad ogni passo, le persone venivano “accompagnate” dalle voci che raccontavano tutte le opere presenti in sala”.  Subito dopo ha preso la parola Davide Nicol, il quale si è detto “molto contento di aver potuto partecipare a questi lavori. Sinceramente non so cosa aspettarmi, in quanto è una realtà totalmente diversa rispetto alla realtà. Scoprirò un mondo. Una possibilità immensa”.

Infine la parola è stata data a Paola Babbini e Anna Cataldo. La prima non ha potuto far altro che complimentarsi con i ragazzi e con il Galileo Galilei. “Per noi è un onore avere una scuola così attenta e preziosa come la vostra – ha detto – Da questo punto di vista state facendo un lavoro straordinario. Davide rappresenterà Avigliana e Giaveno a Dubai. Credo che le esperienze di questo tipo, quindi di confronto, aiutino nella crescita personale”. Dello stesso pensiero Anna Cataldo: “Io conosco Davide. È sempre stato un ragazzo meritevole e serio, questo grazie anche al lavoro della famiglia. Mi congratulo con lui e mi auguro che possa vivere questa esperienza come crescita personale”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.