VALSUSA, TRAGEDIA: SI SCHIANTA CON IL PARAPENDIO, ADDIO A STEFANO BERRONE, SAUZE D’OULX IN LUTTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SAUZE D’OULX / PRAGELATO – Tragedia a Pragelato, con un lutto che sconvolge l’alta Valsusa, Sauze d’Oulx e il territorio della Vialattea. Il giovane Stefano Berrone, 40 anni, residente a Sauze d’Oulx, è morto al Cto di Torino a seguito di un grave incidente con il parapendio. Il fatto è avvenuto sabato 19 marzo, nel tardo pomeriggio. Il Soccorso Alpino è intervenuto dopo lo schianto in Val Troncea per recuperarlo e trasportarlo al Cto di Torino. Stefano Berrone, parapendista esperto del settore e del mondo della montagna, era in compagnia di un amico: era partito dalla cima del monte Motta per sorvolare l’area con il parapendio. A causa del vento, avrebbe perso il controllo, precipitando violentemente nella zona della Val Troncea. Nonostante i soccorsi sul posto e l’intervento dei medici al Cto, non c’è stato nulla da fare: è mancato in ospedale alle 18.40. Stefano Berrone era un professionista molto conosciuto e stimato a Sauze d’Oulx e in tutta la Vialattea, lavorava da anni nel gruppo Abc dell’imprenditore Alessandro Perron Cabus, di cui era il genero. La redazione di ValsusaOggi porge le condoglianze alle famiglie colpite da questo grave lutto.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.