TROVATO IL CADAVERE DI UN MIGRANTE A BARDONECCHIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA – Questa mattina, intorno alle 12, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza ha ritrovato il cadavere di un migrante. L’allerta è scattata intorno alle 10, il corpo senza vita dell’uomo, di origini africane, è stato trovato all’Orrido del Frejus. Il cadavere era già in avanzato stato di decomposizione, la morte potrebbe essere avvenuta quest’inverno. Sul posto stanno operando la Finanza e la Polizia di Frontiera di Bardonecchia.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Nella trasmissione andata in onda dopo la corsa ciclistica, dove si mostrano particolarita’ e personaggi delle localita attraversate dal Giro, davanti al centro di accoglienza dei migranti di Bardonecchia, una zelante dottoressa che ci
    lavora, tutta fiera spiegava all’intervistatore come tipicamente accoglie un migrante e quale tipo di aiuto gli fornisce: “Anzitutto gli do la mano e lo saluto, poi cerco di spiegargli che la neve e’ fredda per dissuaderlo ad attraversare il confine…”.

    Complimenti cara “dottoressa”: sono sicuro che e’ necessaria una laurea per spiegare ad uno che non e’ uno scienziato che la neve e’ fredda.

    Evidentemente tutta la sua scienza non e’ bastata a questo poveretto, nemmeno se accompagnata da un cordiale saluto preliminare.

    Ora, cara dottoressa, con la stessa faccia tosta (e ben colorita al sole delle valli) con la quale si e’ pavoneggiata alle telecamere, faccia pubblica ammenda e si prenda la sua parte di responsabilita’ per questa morte. Forse doveva spiegargli meglio che la neve e’ “fredda, fredda, fredda”.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.