VAIE, TROVATO IL CADAVERE DI UNA DONNA IN UNA BEALERA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

VAIE – Questa mattina è stato trovato il cadavere di una donna anziana sulla riva della bealera vicino alla centrale idroelettrica. Il propretario dell’impianto ha visto il corpo senza vita e ha chiamato i carabinieri: sul posto sono intervenuti i militari di Borgone Susa. I carabinieri hanno trovato le ciabatte e la giacca in via XXV Aprile, dal punto dove si è buttata: ha lasciato un biglietto d’addio, spiegando le motivazioni del suo gesto.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Quanta tristezza e solitudine per le persone anziane e per le loro famiglie… Nessuno si occupa di loro, non esistono centri diurni dove coltivare qualche interesse come dipingere, cucire o altro facendo 4 chiacchiere, non esiste assistenza sociale a casa loro per aiutarli a pulire, a fare la spesa, a prendere le medicine… così accadono tragedie come questa. In Finlandia, dove le tasse sono più alte delle nostre, c’è un’assistenza di eccellenza e gli anziani ricevono perfino il pasto nella propria abitazione, ma qui siamo tutti abbandonati a noi stessi, e dovendo le famiglie lavorare per forza, spesso gli anziani trascorrono settimane intere in solitudine e si sentono di peso.

  2. A cinquant’anni, ancora una volta, i bambini giocano sulle mie gambe,

    ancora siamo circondati da piccoli, la mia amata e io.

    Giorni bui per me, mia moglie ora è morta.

    Guardo al futuro, mi vengono i brividi di terrore.

    Penso agli anni, all’amore che ho conosciuto.

    Ora sono vecchio, e la natura è crudele,

    la vecchiaia ti fa apparire come un pazzo.

    Il corpo si sbriciola, la grazia e il vigore vengono meno,

    vi è ora una pietra, dove una volta ho avuto un cuore.

    Ma all’interno di questa vecchia carcassa ancora abita un giovane,

    e, di tanto in tanto, il mio cuore malconcio si gonfia.

    Ricordo le gioie, mi ricordo il dolore,

    e sto amando e vivendo la vita di nuovo.

    Penso agli anni, troppo pochi, corsi via troppo velocemente,

    e accetto il fatto nudo e crudo che nulla può durare.

    Quindi, apri gli occhi e guarda:

    non un uomo irritabile e vecchio,

    guarda più da vicino, guarda ME!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.