VALSUSA, TROVATO UN ALTRO LUPO MORTO: INVESTITO DA UN TRENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DAL PARCO ALPI COZIE

CHIOMONTE – Oggi pomeriggio gli addetti alla manutenzione della ferrovia Torino-Bardonecchia hanno trovato la carcassa di un lupo investito da un treno poco oltre Chiomonte. Correttamente, hanno avvisato i Guardiaparco delle Aree Protette delle Alpi Cozie i quali, in sinergia con i Carabinieri Forestali di Bardonecchia e il Servizio Tutela Flora e Fauna della Città Metropolitana, hanno provveduto a recuperare il corpo dell’animale, a farlo esaminare dal veterinario dell’ASL competente e in seguito a consegnarlo alla Facoltà di Medicina Veterinaria di Grugliasco, che insieme all’Istituto Zooprofilattico effettuerà la necroscopia.

Infatti ad una prima osservazione non sembrano esserci dubbi sulla morte causata dall’impatto contro il treno, ma il protocollo prevede che, trattandosi di una specie particolarmente protetta, vengano compiute analisi ed esami per verificare lo stato di salute, l’eventuale presenza di parassiti e di segni di eventuale avvelenamento. Infine vanno prelevati i campioni per determinare il DNA, che permetterà di attribuire il lupo ad un branco già conosciuto.

In questa stagione è frequente che i lupi, come altri animali selvatici, siano coinvolti in incidenti con treni e autovetture, soprattutto al centro Val Susa. Gli erbivori scendono spinti dalla neve e i predatori li seguono, affollandosi in una strettoia dove devono zigzagare tra strada, autostrada, ferrovia e fiume.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.