SAN GIORIO DI SUSA, TROVATO UN GATTO TAGLIATO IN DUE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

SAN GIORIO DI SUSA – Orrore a San Giorio di Susa, dove un gatto è stato ucciso e fatto a pezzi nelle scorse ore. La denuncia arriva direttamente dal gruppo Facebook “Sei di San giorio se”, dove questa mattina, lunedì 21 dicembre, una donna ha dichiarato di aver trovato il corpo, tagliato in due, del povero felino lungo la strada che porta alla frazione Martinetti.

Chi può essere così crudele da tagliare un gatto in due? – scrive la donna sul social network – Si tratta di un taglio netto, quindi dev’essere stato fatto con una lama. Una bruttissima scena, che mi sono trovata davanti percorrendo la stradina che si trova per andare ai Martinetti, prima della curva e vicino alla fontanella“. “Che tristezza pensare che esistono mostri simili“, prosegue. “Il gatto era di colore grigio scuro. Scrivo anche per i proprietari che non lo rivedranno più tornare. Mi dispiace tanto“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

31 COMMENTI

    • Psicopatico e figlio di ……
      Auguro di cuore che questa crudeltà e cattiveria funzioni come un boomerang
      Prendersela con degli esseri indifesi e buoni… Davvero grandi persone, si, siamo in un mondo davvero di grandi persone.

  1. Mi auguro con tutto il cuore che questo psicopatico, schifoso possa avere una morte con un agonia terribile, speriamo che possa crepare presto, così non fa più danni, ti auguriamo ogni male possibile, e vogliamo ben sperare che quando dovessero prenderti la giustizia sia giustizia veramente, e non blanda, come molte volte purtroppo dobbiamo assistere. Spero che tu possa soffrire al limite Dell impossibile, essere immondo che non sei altro

  2. Ci andrebbe lo stesso trattamento per il responsabile, invece in Italia ci si occupa di rincorrere gli “untori” e dare bonus per i monopattini… a livello di tutela degli animali siamo fermi più o meno al Medioevo.

  3. Quel gatto adesso ti guarda da lassù morirai in un modo atroce tu e quelli della tua stirpe, il Covid ti deve colpire e farti morire soffocato piano piano lurido poco!!!

  4. Un gatto tagliato a pezzetti desta sdegno e orrore…e i conigli di tre mesi che cucinerai al civet con la polenta…a natale non ti fanno pena??dai dimmi che differenza fa se il coniglietto da compagnia è una realtà….

    • C’è un po’ di differenza tra uccidere un animale facendolo soffrire meno possibile, unicamente a scopi alimentari e non per pellicce e altre amenità, e torturare un animale per poi smembrarlo…forse le sfugge qualcosa… che poi anche gli allevamenti facciano pietà è un’altra faccenda, ma immagini di avere un gatto o un cane e non vederlo piu tornare perchè qualcuno glielo fa a pezzi, non penso avrebbe ancora la freddezza di fare questo genere di ragionamento.

  5. Mah… non penso che esista una persona così malata da fare questo ad un gatto nè tantomeno un gatto che si fa fare questo. Voglio credere che sia stato un incidente, ad esempio un gatto che si è rifugiato nel motore caldo di qualche auto in sosta …e poi non ha fatto in tempo a scappare quando è ripartita.

  6. Esiste una legge che regola l’universo: la legge di causa ed effetto, tutto quello che si fa ci ritorna, quindi prima o poi la vita ci presenta il conto, sta a noi decidere se sarà in attivo o passivo. Questo essere immondo avrà la sua contropartita è mi basta.

    • Una miope visione etica e antropocentrica. L’unica vera “legge” che esiste è quella della Natura, ovvero non esiste alcuna legge e non esiste alcuna etica. Gli animali si uccidono tra di loro, spesso senza un perché, ed è naturale. L’etica l’ha inventata l’uomo.

  7. Se si tratta di taglio netto…..è difficile pensare ad un incidente. Più probabile un gruppo di psicopatici, magari giocando.
    Accostare questo episodio ai Conigli usate a scopo alimentazione, mi sembra una inutile forzatura. Fuori luogo.

  8. “L’amore per gli animali è intimamente associato con la bontà di carattere,e si può tranquillamente affermare che chi è crudele con gli animali non può essere un uomo buono”
    Arthur Schopenhauer

    • Bravo Merovingio, anch io la penso esattamente come te, se hai un indole buona non puoi fare certe cose, chi fa cose così orripilanti può farle anche con il genere umano, e mi auguro che qualcuno indaghi seriamente e si riesca ad arrivare a questo schifodo

  9. La cosa indecente di questi commenti è che tutti si basano sulla supposizione che ci sia stato un “gatticidio” preterintenzionale …e tutti a vomitar sentenze sprigionando una cattiveria allucinante. Ma vi rendete conto? Provate a rileggere quanto siete macabri, vendicativi, cattivi e, fondamentalmente, inaccettabili dalla società di cui fate parte e che accusate!!
    Non è stato scritto da nessuna parte che “un uomo ha ucciso un gatto”, ma è stato scritto “trovato gatto eccetera eccetera…”. Si può solo escludere il …suicidio, ma non certo l’incidente! Finchè non esiste un colpevole non esiste accusa…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.