UCCIDE LA MOGLIE CON UNA BALESTRA E SI SUICIDA: TRAGEDIA AD AVIGLIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MATTEO BUSCIOLÀ

AVIGLIANA – Femminicidio ad Avigliana. Lunedì 13 gennaio Stefania Viziale, 48 anni, è stata uccisa dal marito Gian Vittorio Manassero (54 anni) nella loro abitazione in via Pietro Piana 7. L’uomo era in cura al centro di igiene mentale. Al culmine di un litigio violento, Manassero ha prima colpito la donna con un badile, poi le ha sparato una freccia con una balestra. A seguito dell’omicidio, il marito si è ucciso utilizzando la stessa arma contro se stesso. Secondo alcune testimonianze, i litigi tra marito e moglie erano frequenti. Sul posto stanno intervenendo i carabinieri di Avigliana e il 118. Il dramma è avvenuto intorno alle 17.30.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Purtroppo sulla sciagura non c’è molto da commentare, solo sgomento e rincrescimento. Tutti i particolari li ho già letti, complimenti al quotidiano Valsusa Oggi per il tempismo della notizia.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.