SANT’ANTONINO DI SUSA, UCCISE IL FIGLIO: IL DOTTOR FORLA CONDANNATO A 7 ANNI PER OMICIDIO VOLONTARIO

La tragedia avvenne nel gennaio 2019: l'avvocato del dentista ha annunciato il ricorso

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

Il dottor Forla e il figlio Giacomo

SANT’ANTONINO DI SUSA – Il dentista in pensione Flavio Forla, 71 anni, è stato condannato a sette anni di reclusione per avere ucciso il figlio adottivo Giacomo, 36 anni. Molto probabilmente il medico rimarrà agli arresti domiciliari.

La tragedia avvenne il 14 gennaio 2019 a seguito di un litigio nell’abitazione di via Superga, dopo che il figlio aveva tentato di aggredirlo.

La Procura di Torino aveva chiesto 16 anni di carcere, il giudice ha dimezzato la pena a 7 anni: è rimasta l’accusa di omicidio volontario, ma riconoscendo tutte le attenuanti: a partire dal fatto che il dottor Forla stava tentando di difendersi dall’aggressione del figlio. L’autopsia aveva confermato che Giacomo era morto per arresto cardiaco e non per soffocamento, nonostante il padre gli avesse messo dei cavi attorno al collo. L’avvocato del dentista ha già annunciato che sarà fatto ricorso in appello, con l’obiettivo che venga riconosciuto al dentista (giù vicesindaco di Sant’Antonino di Susa) l’eccesso colposo di legittima difesa, al posto dell’omicidio volontario.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.