VALSUSA, UN VIVAIO DI MARIJUANA IN AZIENDA: DENUNCIATO IL PROPRIETARIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

dall’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

ROSTA – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare lo spaccio di stupefacenti, a Rosta i carabinieri hanno individuato un “vivaio di marijuana” nel giardino di una ditta.

I militari della stazione di Rivoli, coadiuvati dai colleghi della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, durante dei controlli nell’azienda all’interno del giardino, tra edere, palme, pomodori e gelsomini, hanno scoperto 22 piante di marijuana alte circa due metri.

In una successiva perquisizione svolta nell’abitazione del proprietario, oltre a diverse armi regolarmente denunciate, i carabinieri hanno anche rinvenuto e sequestrato una canna avente lunghezza pari a 53 cm, su cui era stato saldato un otturatore artigianale, e una pistola marca “Very” mod. 00, a cui era stata applicata artigianalmente una canna avente lunghezza pari a 60 cm. Alla fine l’uomo è stato collocato agli arresti domiciliari.

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

12 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.