VALSUSA, UOMO INVEISCE CONTRO I VIAGGIATORI IN STAZIONE: DENUNCIATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SANT’ANTONINO DI SUSA – Un trentaquattrenne italiano è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e interruzione di pubblico servizio. La Polfer, su segnalazione di un capotreno, si è recata presso la stazione di Sant’Antonino di Susa, dove l’uomo, privo della mascherina e in stato di forte agitazione, stava inveendo contro i viaggiatori. Alla vista dei poliziotti il 34enne ha continuato con il suo atteggiamento ostile. Accompagnato presso gli uffici di polizia di Bussoleno, è stato successivamente affidato alle cure del personale medico intervenuto e trasportato in ospedale. Il treno ha avuto 22 minuti di ritardo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

13 COMMENTI

  1. Qualcuno poi dovrebbe spiegarmi perché negli articoli si deve sempre rimarcare se uno è italiano o straniero, come se fosse un dettaglio più importante di essere grassi o magri, biondi o bruni, alti o bassi, belli o brutti. Mah.

  2. perche’ se lo fa un romeno, marocchino, senegalese, peruano, ecc e’ normale che faccia cose del genere, ma italiano … no!! E poi lo capisco ne avra’ avuto pieni i marons di mascherine, criiin pass e poi il nemico del popolo no vax.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.