VALSUSA, UOMO SI PERDE NEI BOSCHI: RECUPERATO DI NOTTE DAI VIGILI DEL FUOCO E IL SOCCORSO ALPINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
CAPRIE / NOVARETTO – Un uomo di 65 anni si è perso nei boschi di Caprie. Venerdì 11 febbraio è uscito a fare una passeggiata, senza rientrare a casa verso sera. L’uomo, non ritrovando la strada per il ritorno, ha dato l’allarme chiamando la moglie, che prontamente ha chiesto l’intervento dei soccorritori. I vigili del fuoco di Almese, con due campagnole, e la squadra 91 di Susa, insieme al soccorso alpino, si sono occupati delle ricerche nei boschi tra Caprie e Novaretto. Dopo aver perlustrato le varie zone, i vigili del fuoco hanno individuato il disperso: era bloccato in un canalone, in una zona impervia. Non era ferito, ma impaurito, molto stanco ed infreddolito. I tecnici del soccorso alpino hanno provveduto alle operazioni di recupero del disperso. Successivamente, insieme ai vigili del fuoco, l’uomo è stato riaccompagnato in paese a Novaretto, dove ad attenderlo c’erano i carabinieri di Condove e l’ambulanza 118 per controllare il suo stato di salute.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Ma,forse la persona che si è persa,purtroppo può darsi che abbia avuto un vuoto di memoria. Non ci sembra vero però quando invecchiamo ,la nostra testa può fare brutti schetxi

      • D’accordo sig. Giordano, allora un appello alla famiglia, maggior ragione che ha una grave patologia, non lasciatelo girare da solo per la montagna.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.