VALSUSA, VIETATI FUOCHI D’ARTIFICIO E BOTTI A SANT’ANTONINO DI SUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

SANT’ANTONINO DI SUSA – Vietato far esplodere fuochi d’artificio e petardi nelle strade, piazze ed aree pubbliche su tutto il territorio comunale di Sant’Antonino di Susa. Lo si legge sull’albo pretorio del Comune, dove la sindaca Susanna Preacco, giocando d’anticipo rispetto ad altri suoi colleghi, ha già firmato l’ordinanza di divieto che vale da oggi, venerdì 18 dicembre, fino all’8 gennaio 2021. I trasgressori saranno puniti con multe da 25 a 250 euro.

Come viene specificato nell’ordinanza, l’amministrazione comunale intende promuovere un’attività di prevenzione a tutela dell’incolumità dei cittadini, dei bambini e degli animali domestici. Per leggere l’ordinanza clicca qui.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Ordinanza completamente inutile. Tanto nessuno controlla. L’anno scorso a capodanno il paese è esploso di petardi, e anche nei giorni precedenti. Addirittura vicino ad una nota pizzeria sono esploso vetri, vetrine e cassette dell’energia!

    • Non DOVREBBE esserci nessuno, come non DOVREBBERO esserci assembramenti in questi giorni, ma le immagini sui vari TG dimostrano il contrario…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.