VIDEO / MCDONALD’S AD AVIGLIANA: PARLANO I CANDIDATI CHE SOGNANO UN LAVORO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

di MATTEO MAERO

AVIGLIANA – In vista dell’apertura del punto situato presso il nuovo Centro Commerciale Conad, McDonald’s Italia fa tappa ad Avigliana per il suo “McItalia Job Tour”. I gazebo, situati in Piazza del Popolo ed aperti dalle 14, sono dedicati soprattutto ai candidati già “visti” dall’Agenzia Piemonte Lavoro nei precedenti mesi di selezione, ma ci sono anche possibilità di ulteriori assunzioni.

Circa un’ottantina i presenti, ben mischiati tra giovani e adulti. “Cerco semplicemente un lavoro, tutto qui” afferma Mirko, 26 anni. C’è anche chi studia, come Tatiana: “Spero di poter fare il part-time per poter proseguire gli studi più agevolmente”. Ci sono anche giovani che lavorano, come Livia, 20 anni: “Sono diplomata, lavoro come baby sitter. Il McDonald’s arriva dopo il tentativo di entrare al Conad, andato purtroppo a vuoto. Spero di entrare in un ambito più professionale che mi permetta di crescere”.

Tra gli addetti ai lavori, a parlare ai nostri microfoni è stato Giacomo Coluccio, licenziatario del punto McDonald’s: “Oggi attendiamo circa ottanta candidati già pre-selezionati dall’Agenzia Piemonte Lavoro nelle scorse settimane e questa per loro sarà l’ultima selezione prima di fine giugno, quando aprirà ufficialmente il punto vendita. Da questi candidati, la cui età media è di circa 31 anni, ne selezioneremo altri 35/40, nei vari ruoli di crew e hostess, mentre per ruoli di maggiore responsabilità abbiamo attinto direttamente dal nostro database di alti profili professionali. Questi quaranta nuovi assunti andranno ad integrarsi al migliaio di dipendenti McDonald’s presenti in provincia di Torino, sparsi in 27 differenti punti vendita. In linea di massima solo coloro che verranno sentiti oggi saranno presi in considerazione per l’assunzione, ma non è escluso che, in presenza di un curriculum adeguato, potremmo accettare ulteriori candidature spontanee”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

8 COMMENTI

  1. Tutto questo can can per l’evento di una azienda che assume e tutta la coda degli aspiranti lavoratori, disoccupati a 30 anni, sono l’indice dello sfacelo in cui versa l’Italia.
    Poi che i fortunati che otterranno il lavoro riusciranno anche a renderesi economicamente indipendenti, non parliamo certo di metter su famiglia, è ancora tutto un altro discorso.
    Quindi l’orizzonte è cmq buio.

  2. meglio un lavoro temporaneo da mcdonald con assunzione in regola e busta paga puntuale o un lavoro temporaneo in nero presso uno dei molti “prenditori” locali?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.