VIDEO / VALSUSA, I NO TAV SVEGLIANO LA POLIZIA: BLITZ DI NOTTE SOTTO L’HOTEL

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

AVIGLIANA – Questa notte i No Tav hanno organizzato una manifestazione “pacifica e rumorosa” sotto l’hotel Ninfa di Avigliana, che ospita le forze dell’ordine impegnate a sorvegliare il cantiere Tav di Chiomonte. Si è trattata di una “cacerolada”, un’iniziativa rumorosa che aveva l’obiettivo di disturbare il sonno ai poliziotti.
“Ci siamo da poco trovati per una cacerolada sotto l’hotel Ninfa dove alcune truppe d’occupazione pernottano per poi fare blocchi, controlli ed intimidazioni lungo tutta la valle durante il giorno. Noi qui non vi vogliamo, voi da qui ve ne dovete andare” – scrivono gli attivisti su notav.info.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

11 COMMENTI

  1. Credo che in dotazione, “le truppe di occupazione”, oltre alle armi convenzionali, abbiano anche i tappi per le orecchie, per cui… la notte insonne l’avranno per lo più subita chi vive in prossimità.

  2. Guerra tra poveri, chi manipola i no TAV dormiva nel proprio letto…….chi dà ordini alla pula dormiva nel proprio letto….

  3. Io sono contro la Tav , ma se mi svegliano di notte sarei pure disponibile a chiamare l’ esercito.Poi mi sono bastati i NO DAL MOLIN con grida piene di insulti a mezzanotte….e non disturbava il sonno agli americani più di tanto….ma a mio fratello che alle 4.00 dove alzarsi per andare al lavoro si….non vi pare esagerato!!!! Loro fan ql lavoro li , prendetevela con gli altri in alto. La polizia non e’ lo Stato sis chiaro.Ci lavora e basta, credo anche con un po’ di malumore per vari motivi.

  4. Importante è anche danneggiare l”attività dell ‘hotel Ninfa…… In ogni caso bisogna svegliarsi per mettersi i tappi……

  5. Riprovo: Chissà quanto saranno stati contenti gli altri ospiti dell’albergo…
    Evidentemente questi “indidui” non lavorano se si possono permettere di passare la notte a rompere i cabbasisi altrui.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.