VILLAR DORA, ARRESTATO 47ENNE PER FURTO, MOLESTIE E MINACCE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


VILLAR DORA – I carabinieri della stazione di Almese, dopo circa due mesi di denunce per furto aggravato, tentata estorsione, danneggiamento, minacce, molestie, disturbo alle persone e falsità materiale, hanno arrestato G.V., 47 anni, abitante a Villa Dora. L’uomo, con problemi di tossicodipendenza, si era reso protagonista di alcuni episodi discutibili in paese, suscitando varie segnalazioni alle forze dell’ordine da parte dei concittadini. Inoltre aveva portato via parecchi soldi alla sua famiglia, attraverso pressanti “richieste” di denaro. Ultimamente aveva anche rubato il casco del motorino alla sorella, per rivenderlo e acquistare la droga.

Il Gip del Tribunale di Torino, su richiesta della procura, concordando con le risultanze investigative dei carabinieri, ha quindi emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita nei giorni scorsi. I carabinieri della stazione di Almese hanno donato alla sorella un nuovo casco.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.