VILLAR FOCCHIARDO, MISTERO SULL’INCENDIO AI SINDRÈ: È SCOPPIATO DUE VOLTE NELLO STESSO POSTO E NELLO STESSO GIORNO 

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
VILLAR FOCCHIARDO – Per la seconda volta, nello stesso giorno a distanza di una settimana (il martedì) e nella stessa zona sulle montagne di Villarfocchiardo, a Sindrè, è scoppiato un incendio. Ieri pomeriggio, oltre al gruppo Aib locale, è dovuto intervenire anche l’elicottero da Torino per domare il principio d’incendio sotto Pian dell’Orso, a quota 1800 metri. Il mistero nasce dal fatto che anche la scorsa settimana, nella stessa area, e sempre di martedi (il 21 luglio) erano partite le fiamme. La scorsa volta grazie al Campo Volo di Vaie VolaValsusa era stato fornito il supporto aereo e per dare le coordinate agli Aib, e fornire la situazione dell’incendio dall’alto.

“È una zona fitta da vegetazione e ad un altezza di 1800 Mt e non accessibile con i mezzi – spiegano gli Aib – martedi scoros si e dovuto camminare per Km prima di arrivare sul luogo dell’incendio passando dal Pian Dell’Orso, in quel caso si è pensato che l’incendio sia stato causato da qualche fulmine caduto”.
E ieri, di nuovo lo stesso episodio, stavolta con l’intervento dell’elicottero. “Non è un posto molto frequentato, viene difficile pensare che qualcuno vada fino a là per appiccare incendi – spiega il sindaco Emilio Chiaberto – forse si tratta di autocombustione, anche se la cosa di solito non mi convince. L’intervento di ieri è stato perlopiù di prevenzione, perché in estate con l’erba secca basta pochissimo per generare un incendio di vaste dimensioni”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.