VOUCHER VACANZE IN VALSUSA: “PRENOTAZIONI ENTRO IL 31 AGOSTO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Giorgio Giordana, Marco Rey e Giorgio Montabone

dal COMUNE DI SUSA

SUSA – La Regione Piemonte ha istituito recentemente, con decreto legge regionale il “Voucher vacanze Piemonte”, attraverso cui promuovere e sostenere concretamente “pacchetti vacanza” di almeno tre pernottamenti, da proporre ai vari target di turisti per la fruizione di una vacanza in Piemonte.

Dal 7 luglio acquistando una notte presso una struttura ricettiva dei consorzi turistici piemontesi altre due notti le offriranno Regione Piemonte e la struttura ricettiva prescelta. Il voucher vacanza, approvato con D.g.r n. 39 – 11564 del 19 giugno 2020 all’interno del Riparti Piemonte Misura 3.1, offre l’opportunità per vivere straordinarie emozioni anche in Valle di Susa.

Giorgio Montabone Assessore al Turismo Unione Montana Valle Susa e Presidente del Consorzio Turismo Bardonecchia: “L’ iniziativa è della Regione Piemonte in coordinamento con VisitPiemonte e in collaborazione con Unioncamere, tutte le Agenzie Turistiche Locali, le Camere di commercio e i Consorzi turistici del Piemonte sotto la regia della Federazione dei Consorzi turistici della Regione Piemonte – Piemonte Incoming. La gestione delle risorse sarà direttamente gestita dai Consorzi Turistici riconosciuti dalla Regione Piemonte che hanno al loro interno il booking di prenotazione”.

Marco Rey Assessore al Turismo Unione Montana Alta Valle Susa: “Le strutture ricettive di Bardonecchia verranno gestite dal Consorzio Turismo Bardonecchia, ed inoltre grazie all’intervento congiunto degli assessorati al Turismo delle tre Unioni Montane l’Unione Montana Valle Susa, l’Unione Montana alta Valle Susa e l’Unione Montana Via Lattea, gli alberghi, Residence, bed and breakfast dei comuni del resto della Valle avranno la possibilità di concentrare le prenotazioni attraverso il consorzio turistico torinese “Incoming Experience” che si è reso disponibile a gestire le pratiche”.

Giorgio Giordana Assessore al Turismo Vice Presidente dell’Unione Montana Vialattea e Direttore Marketing del Consorzio Turistico di Sauze d’Oulx che con Montabone è stato promotore di questa iniziativa: “La promozione è valida per soggiorni di almeno tre notti consecutive.  La prenotazione dovrà essere effettuata entro e non oltre il 31 agosto mentre i soggiorni saranno usufruibili fino al 31 dicembre. Il cliente effettua la prenotazione on-line, inserendo in area protetta la propria carta di credito. La struttura riceve il voucher e ID/PW per il recupero della carta e procede al prelievo. Una volta effettuato il prelievo, la struttura invia la ricevuta al Consorzio, che provvede al pagamento della seconda notte. La terza notte viene offerta dalla struttura stessa”.

La Valle di Susa è pronta ad accogliere i turisti che avranno dunque un’opportunità in più per visitare e soggiornare nel nostro splendido territorio. Per maggiori informazioni visitare i siti www.valdisusaturismo.it e www.visitpiemonte.com.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Capisco che l’economia debba ripartire… però è semplicemente assurdo che in un Paese dove devo pagarmi le cure per non avere l’osteoporosi in un prossimo futuro, malattia altamente invalidante che devo cercare a tutti i costi di prevenire mentre forse sono in tempo, poi si diano bonus da 500 euro a famiglie con casa di proprietà e due stipendi perché hanno due bambini… francamente se dopo che hai casa e due stipendi non metti da parte i soldi per le vacanze, trovo assurdo toglierli alla sanità per mandare la gente in ferie; una volta in ferie non ci andava quasi nessuno e non morivano per quello, morivano per come moriamo oggi, con una sanità arrivata alla frutta per mancanza di fondi, tutto diventa a pagamento e chi non può semplicemente non si cura, però vengono pagate le ferie a famiglie già benestanti…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.