WEEKEND IN MUSICA AD ALMESE: TUTTO IL PROGRAMMA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Almese apre la stagione estiva proponendo a cittadini e turisti un fine settimana di concerti di altissimo livello, che si svolgeranno sul territorio a partire da venerdì 22 fino a domenica 24 giugno.

Il primo appuntamento si terrà venerdì 22 giugno a Rivera di Almese: dopo le esecuzioni musicali della banda ospite “I Musici di San Carlo” (maestro Massimiliano Mittica), che si esibirà nel piazzale della Chiesa di S. Stefano alle ore 21, assisteremo al concerto annuale della Filarmonica di Rivera.

Sabato 23 giugno, invece, presso i suggestivi scavi archeologici della Villa romana di Almese, ai piedi del Monte Musinè, gli Zu si riuniranno con lo storico batterista Jacopo Battaglia e si esibiranno con Mats Gustafsson, sassofonista fondatore della celebre FIRE Orchestra, per riproporre il capolavoro “How To Raise An Ox”. Ad aprire il concerto sarà il musicista sperimentale americano Paul Beauchamp.

L’iniziativa rientra nell’ambito del festival “Jazz is dead!!”, organizzato da Arci Torino in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo. Il programma non include solo musica dal vivo, ma offre anche la possibilità di intraprendere una camminata pomeridiana, a cura della FIE (Federazione Italiana Escursionismo), tra i sentieri e le leggende del Monte Musinè, o di prendere parte alla visita della Villa romana, a cura di Associazione Arca di Almese, insieme ad archeologi esperti.

All’interno dell’area, inoltre, sarà attivo per tutta la durata dell’evento un servizio di ristorazione, anche vegetariano. Per l’acquisto del biglietto d’ingresso (5 euro), che consentirà di visitare l’area archeologica e di assistere ai concerti e dj set, è necessario accedere al sito vivaticket.it.

A chiudere il weekend musicale almesino sarà la Brass Band del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, che si esibirà domenica 24 giugno in Piazza Martiri della Libertà ad Almese alle ore 21.15.

Oltre 30 studenti dei corsi di ottoni, percussioni e arpa, proporranno agli spettatori un concerto di altissimo livello, assolutamente da non perdere.

Far visita ad Almese questo fine settimana è d’obbligo – ha affermato il sindaco Ombretta Bertolo – La musica non è solo un’occasione di intrattenimento, ma rappresenta anche una forma di aggregazione per giovani, adulti e famiglie. Da venerdì 22 a domenica 24 giugno assisterete sul territorio a tanta musica dal vivo con la Filarmonica di Rivera e la Brass Band del Conservatorio di Torino, che offriranno agli spettatori momenti di forti emozioni, grazie alle loro interpretazioni musicali di altissimo livello artistico. Da non perdere sarà anche il concerto del sabato. Grazie all’attenta organizzazione dei ragazzi dell’Arci Torino e di Fondazione Piemonte dal Vivo, vivrete un evento unico nel suo genere per le particolarità che lo contraddistinguono: innanzitutto il concerto si svolgerà nella straordinaria location della Villa romana di Almese, ai piedi del Monte Musinè, luogo magico in cui sarà anche possibile intraprendere una passeggiata alla scoperta delle sue meraviglie con la Federazione Italiana Escursionismo; inoltre, all’interno dell’area, sarà allestito uno spazio in cui si potrà consumare una cena a base di prodotti del territorio e acquistare le migliori eccellenze enogastronomiche presso il mercatino dei produttori locali. Invito tutti quanti a partecipare a questo bel fine settimana che darà inizio alla stagione estiva almesina, per trascorrere in compagnia di famiglia o amici momenti allegri e sereni e di assoluta qualità. Vi aspettiamo!!“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.