VILLAR DORA, CARTELLI ANONIMI CONTRO L’EX SNDACO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppMessengerEmailLinkedIn

di ALBERTO DOSIO

VILLAR DORA – Nella mattinata di giovedì 4 luglio alcuni cittadini villardoresi hanno rinvenuto dei cartelli affissi presumibilmente nella notte da ignoti. Dopo li hanno rimossi. I cartelli cartaceì riportavano una scritta dove si menzionava molto probabilmente l’ex sindaco Savino Moscia, più precisamente: “Savino, Villar Dora non ti vuole più”.

Forse ad alcuni cittadini non è piaciuto il discorso pronunciato dall’ex sindaco, ora consigliere di minoranza, durante l’insediamento nell’ultimo consiglio comunale. Considerato un po’ sopra le righe: Moscia, umanamente deluso dal risultato elettorale, si è lasciato andare in uno sfogo emotivo e personale durato una decina di minuti, dove ha attribuito la colpa della mancata sua rielezione ai villardoresi, prendendosela anche con alcuni del pubblico. La risposta al discorso del sindaco è arrivata pochi giorni dopo da alcuni ignoti, con questi cartelli “di protesta”.

FacebookTwitterWhatsAppMessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. L’ex sindaco di Villar Dora, molto imbarazzante l’altra sera. Che figura senza dignità, ha mancato di rispetto non solo al sindaco neoeletto, ha mancato di rispetto a tutta la popolazione di Villar Dora, infine ha mancato di rispetto anche a se stesso.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.