venerdì, 30 Ottobre 2020
Quotidiano registrato all'albo dei giornali e periodici presso il Tribunale di Torino n.1/2016
Giornale online indipendente – Diretto da Fabio Tanzilli - redazione@valsusaoggi.it
NON RICEVE FONDI PUBBLICI -
Facebook Facebook Twitter
venerdì, 30 Ottobre 2020

PAROLA AI LETTORI

LETTERA DA SAN DIDERO: LE RESTRIZIONI DEI DPCM E LA COSTITUZIONE

SAN DIDERO - Egregio Direttore. Non possiamo che condividere le raccomandazioni degli esperti in ambito medico, ma egualmente non possiamo che non dissentire dalle asserzioni al limite del favolistico di alcuni componenti del Comitato Tecnico/Scientifico e con la presente vogliamo svegliare le coscienze ed invitare i cittadini che ci leggeranno, a riflettere su due aspetti, che interessano i professionisti...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

VALSUSA, LA TRANSUMANZA SULLA STATALE TRA SUSA E BUSSOLENO

  BUSSOLENO - Lunedì 26 ottobre le mucche in transumanza hanno bloccato il traffico sulla statale tra Susa e Bussoleno, provocando rallentamenti ai vari mezzi che stavano percorrendo la strada. Nelle foto di Mattia Cuteri, il passaggio dei bovini.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

LETTERA / SUSA, COVID NELLA CASA DI RIPOSO: “CHIEDEREMO CHIARIMENTI ALLA REGIONE”

di FRANCESCA FREDIANI (Consigliere regionale 5 Stelle) SUSA - L'esplosione di casi di positività al Covid presso la RSA di Susa con 106 contagiati nella stessa struttura è un fatto molto preoccupante. Dopo la prima ondata, in cui la diffusione del virus è stata particolarmente violenta nelle Case di riposo, sono stati adottati efficaci protocolli per tutelare anziani ed operatori....
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

GIAVENO, RUFFINO: “IL COMUNE AIUTI I COMMERCIANTI”

di DANIELA RUFFINO (Deputata di Forza Italia) GIAVENO - Lunedì sera in piazza a Giaveno sono scesi pacificamente e nel pieno rispetto delle norme sul Covid-19 commercianti, esercenti, professionisti e dipendenti dei tanti locali di Giaveno e dintorni per chiedere di alleggerire le restrizioni dettate dall’ultimo DPCM. Credo che non si possa rimanere sordi al grido di aiuto che si leva...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

CORONAVIRUS A BUSSOLENO: “CONTAGI IN AUMENTO E UN DECESSO”

di BRUNA CONSOLINI (Sindaco di Bussoleno) BUSSOLENO - Il numero di test al tampone nel nostro Comune ha seguito una tendenza crescente interessando molti concittadini. A fronte della prima ondata di contagio primaverile in cui nel periodo marzo-giugno circa 300 concittadini hanno fatto il test e in luglio-agosto altri 100, in questa fase autunnale in settembre 180 e in ottobre...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

SAUZE D’OULX PROPONE UNA CLASS ACTION CONTRO IL GOVERNO

Ill.ma Dott.ssa Maria Luisa Coppa Presidente Regionale Ascom Sede Oggetto: Proposta Class Action contro il Governo o azioni similiari Gentilissima Presidente, a nome di tutti i nostri consorziati di Sauze d'Oulx, Le chiedo, se possibile, invece di indire manifestazioni che lasciano in fondo il tempo che trovano, se non dando poi adito a frange estremiste di rovinare lo scopo stesso della protesta pacifica,...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

COVID, IL MEDICO DI GIAVENO: “UN FALLIMENTO TOTALE”

di MAURIZIO ARNAUD (medico di Giaveno, post pubblicato su Facebook) GIAVENO - Cari amici pazienti non va niente niente bene. Mi trovo con sei pazienti positivi, di cui uno ricoverato in ospedale, sicuramente non gravissimo, ma che continua ad avere problemi di ossigenazione ogni volta che si trova a camminare un po' velocemente, altri due con sintomi che definirei medi...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

CORONAVIRUS SUSA, APPELLO DELLA CASA DI RIPOSO: “ABBIAMO BISOGNO DI SOSTEGNO E DI PERSONALE,...

RICEVIAMO DALLA CASA DI RIPOSO SAN GIACOMO DI SUSA SUSA - Gli Infermieri e gli Oss del San Giacomo di Susa desiderano far sapere a tutti i famigliari degli ospiti della struttura che stiamo lavorando senza sosta per accudire i loro cari. Dal momento in cui si sono avuti i primi esiti dei tamponi rapidi (domenica 25 ottobre) abbiamo avvisato...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

GLI INFERMIERI: “CORONAVIRUS, IN DIFFICOLTÀ IL PRONTO SOCCORSO DI SUSA”

RICEVIAMO DAL SINDACATO DEGLI INFERMIERI NURSIND SUSA - Sono in aumento il numero di pazienti Covid positivi che sono costretti a ricorrere alle cure del personale sanitario ospedaliero. I pronto soccorso dell'Asl To3 sono in gravissima difficoltà ed è in aumento la gestione degli accessi provenienti da Torino. In questo momento pesa l'assenza di una struttura come quella delle OGR...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

LETTERA DA SAN DIDERO: L’ECONOMIA IN ITALIA E IL CORONAVIRUS

di ALESSANDRO FORNO (Consigliere Comunale di San Didero) Egregio direttore, non posso non esprimere il mio più profondo senso si solidarietà alle famiglie che in tutta la nostra Penisola stanno subendo le nuove misure di confinamento previste dal nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Pur essendo vicino ai tanti Italiani che hanno perso un loro congiunto nel corso di...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

CORONAVIRUS, LETTERA DI UNA 16ENNE: “TUTTI DANNO LA COLPA AI GIOVANI, MA SIETE PIENI...

di GIULIA (16 anni) Tutti ci dicono che il problema per il Covid-19 siamo noi ragazzi, ebbene mi chiedo, che cosa vi aspettate da noi? Il mattino per recarci al "nostro lavoro", la scuola, dobbiamo prendere pullman affollatissimi e ci ritroviamo fuori dalla scuola in più di 600/700 ragazzi. Entriamo in aule dove per sei ore dovremmo stare fermi immobili,...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

VALSUSA, TAMPONI LUMACA: RAGAZZA BLOCCATA IN CASA DA 7 GIORNI, “NESSUNO CI RISPONDE”

SANT'AMBROGIO DI TORINO - Da una settimana a casa da scuola, senza poter uscire di casa e senza sapere se è positiva o no al Covid. Succede a Sant'Ambrogio di Torino, dove una ragazzina che frequenta le scuole medie ha fatto il tampone mercoledì 14 ottobre a Rivoli. Ma ad oggi, passati 7 giorni, non ha ricevuto risposte dall'Asl:...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

CRISI ALCAR DI VAIE, LETTERA DI UN OPERAIO: “NON LAVORIAMO DA MARZO, 100 LAVORATORI...

RICEVIAMO DA UN OPERAIO DELL'ALCAR DI VAIE VAIE - Buongiorno, continuate a fare articoli sull'azienda Alcar industrie...tutto giusto, però ci sono delle cose che non vengono dette: da marzo 2020 la suddetta azienda ha messo in cassa integrazione Covid quasi cento operai, che fino ad oggi non sono più rientrati a lavoro neanche per un giorno! L'azienda dovrebbe fare la rotazione,...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

CASELETTE, LA REPLICA DEL COMUNE SU LUNA PARK E TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA

dall'UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI CASELETTE CASELETTE - In merito alle polemiche sollevate dal Gruppo Consiliare Passione Civica dopo il consiglio comunale del 30 settembre, l'Amministrazione Comunale tiene a precisare alcuni elementi significativi e che possono spiegare meglio la situazione. Per quanto riguarda la mozione presentata dal gruppo di minoranza ad oggetto "Linea Ferroviaria Torino-Lione. Richiesta di sospensione dei lavori del...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

LETTERA / AVIGLIANA, POLEMICA SULL’ANTENNA SUL CASTELLO E I BANDI DI GESTIONE DESERTI

di ANTONIO SPANÒ (Capogruppo ADESSO AVIGLIANA) AVIGLIANA - Nell'ultima seduta di Consiglio Comunale, svoltasi in due sessioni il 30 settembre e il 2 ottobre, abbiamo portato, come sempre, il nostro contributo. Tre interrogazioni e una mozione (approvata all'unanimità). POLO SANITARIO Abbiamo interrogato il sindaco rispetto all'azioni a tutela del presidio sanitario locale. L'interrogazione risaliva al giugno scorso, ma solo a diversi mesi...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

GLI INFERMIERI DELLA VALSUSA PROTESTANO A ROMA: “SIAMO PROFESSIONISTI, NON EROI”

dal SINDACATO DEGLI INFERMIERI NURSIND ASL TO3  ROMA - "Onoriamo le perdite che abbiamo avuto con quaranta bare, sono le cicatrici che ci portiamo dentro e nessuno ci risarcirà mai". "Oggi quelli della prima linea, quelli del fronte, quelli che avete mandato a combattere una guerra nudi e senza difese, quelli che avete chiamato "eroi" , li avete dimenticati" -...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

CASELETTE, SCONTRO IN CONSIGLIO SU SMARINO, TELECAMERE E LUNA PARK

dal GRUPPO "PASSIONE CIVICA PER CASELETTE" CASELETTE - Nel consiglio comunale del 30 settembre come Gruppo Consiliare Passione Civica per Caselette abbiamo presentato una mozione e due interrogazioni. Con la mozione ad oggetto: “Linea Ferroviaria Torino-Lione. Richiesta di sospensione dei lavori del tunnel di base e ridefinizione del sistema dei trasporti internazionali”, il nostro intento era di rafforzare la posizione dell’Unione...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

LETTERA / “VIALATTEA E SCI: IL SILENZIO DI SINDACI E REGIONE”

di BARBARA CAZZANIGA Gli amministratori locali dell'Unione Montana dei Comuni Olimpici e la Regione Piemonte non hanno nulla da dire riguardo l‘aumento del 173% (un anno fa 140 giornate di sci 800 euro, quest’anno 2.180 euro) imposto quest'anno dalla Sestrieres S.p.A. e motivato dall'incertezza dovuta alla pandemia? Forse che tutti gli altri comprensori, dal DolomitiSuperSki in giù, sono esenti dalla pandemia?...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

VALSUSA, IL CASO TAMPONI / I MEDICI REPLICANO ALL’ASL: “VERIFICATA LA CARENZA DI DOMENICA...

RICEVIAMO DALL'ASSOMED PIEMONTE I dati riportati nella segnalazione (il numero dei tamponi giornalieri eseguiti dalla TO3 e la carenza giornaliera , la peggiore del Piemonte) sono i dati ufficiali del D.I.R.M.E.I, ed estrapolati dal documento prot. n. 2020/0142896. La carenza dei reagenti per i tamponi nei giorni di domenica e lunedì è una notizia proveniente da una fonte attendibile e verificata. Che,...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

CORONAVIRUS, IN VALSUSA CARENZA DI TAMPONI: “ASL TO3 MAGLIA NERA DEL PIEMONTE”

RICEVIAMO DALLA DOTTORESSA CHIARA RIVETTI (Segretaria Regionale Anaao Assomed Piemonte) TORINO - Se i tamponi non vengono eseguiti rapidamente, non vengono individuati i pazienti positivi, né isolati i loro contatti e l'infezione può diffondersi liberamente. Quindi c'è maggiore rischio di ricoveri, e il personale sanitario, che ha dimostrato grande spirito di servizio ed abnegazione nella fase 1, sarà di nuovo...
FacebookTwitterWhatsAppFacebook Messenger
Condividi

MENU

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le statistiche e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per ulteriori dettagli visita la Cookie Policy.
Privacy e Cookie