COSA FARE A BARCELLONA: GUIDA E CONSIGLI UTILI

Barcellona è una città che non dorme mai, ma tutti gli abitanti delle città spagnole hanno ritmi e abitudini di vita molto diversi dall’Italia. Cosa fare a Barcellona di sera e tutto sugli orari dei pasti e delle uscite serali nel capoluogo della Catalogna.

Quando mangiare e uscire a Barcellona?

Ormai è una certezza: la prima sera che si passerà nella capitale catalana, ci si troverà spiazzati. Strade e bar non saranno affollate dalle 22 di sera. Dopo settimane passate a studiare piantine, mappe e siti Internet per capire cosa vedere a Barcellona e come risparmiare sui costi di ticket e biglietti, oltre che saltare la fila, ecco che ci si trova ad affrontare la realtà. In Spagna non ci sono gli orari tipici italici, e di sicuro le persone che si incontreranno durante il proprio viaggio non saranno solo spagnoli. È normale che in estate e durante eventi importanti che la città venga invasa dai turisti e i catalani si guardano bene da mischiarsi con loro. Un po’ perché sono impegnati a lavorare e anche perché festeggiano dopo le 2 di notte.

Gli orari dei pasti a Barcellona seguono generalmente quelli della Spagna,  circa un’ora avanti rispetto all’Italia. In tutta la Penisola Iberica, come nel Belpaese, più a Sud si va e più si sposta l’orario della cena. Bisogna tenere presente che in Andalusia si cena alle 23 in tutta tranquillità, ma generalmente l’orario del pasto serale si colloca tra le 21 e le 22.30, fatta eccezione nei fine settimana in quanto si mangia più tardi. Colazione e pranzo si allineano con gli orari italici e in aggiunta si fa merenda alle 17.

I ristoranti e i bar rimangono sempre aperti ad ogni ora nei posti turistici, mentre in bassa stagione e nel resto della Spagna si entra alle 20 di sera. Le abitudini sono cambiate anche per la globalizzazione, quindi capita che durante il “venerdì corto” alcuni locali organizzano happy hours anticipati con le tapas e drink assortiti. Il cosiddetto venerdì corto è una formula adottata dalle aziende in cui si lavora dalle 9 alle 15 in orario continuato.

Cosa mangiare di sera a Barcellona?

Barcellona offre un’ampia scelta di locali in cui divertirsi in mille modi diversi. Del resto, tra taperias, bar, cafè, coctelerías e xampanyerias. Il primo è un luogo in cui vengono venduti solo cocktail, mentre il secondo solo lo spumante Cava. Ci sono locali e bar che propongono happy hour fino a mezzanotte e discoteche in cui ospitano DJ di fama internazionale. Gli eventi finiscono alle 7 del mattino. Poco importa se si ha in programma la sveglia presto il giorno dopo. Si può benissimo fare una passeggiata per la città lungo la Rambla e andare a mangiare nei vari bar che offrono le tapas. Si consiglia una cervecita tra un boccone e l’altro e sedervi all’aperto per vedere e gustare la vista di Barcellona by night, tra luci, colori e musica lontana.

Per un languorino fuori orario, se il supermercato è chiuso perché è domenica o perché il turno è finito, chi sono i Paki. Sono mini-market gestiti comunemente da pakistani che rimangono aperti h24, ma dalla mezzanotte non vendono alcolici.

Dove divertirsi a Barcellona?

Normalmente, è alla sera che la Rambla viene invasa da artisti di strada, musica e profumo di churros. Se ci si trova nelle vicinanze del Barrio Gòtico, può capitare di sentire musica jazz, funky e soul provenire dall’Harlem Jazz Club, mentre la musica latina proviene dal Marula Club. Si tratta di un locale nel pieno centro di Barcellona, ma con una atmosfera molto intima. Chi cerca musica tecno, si deve andare nei pressi del porto e delle spiagge. Per questo motivo i giovani turisti scelgono ogni estate questa città per divertirsi. Infine, per una serata fuori dal comune e letteralmente da brivido, ecco l’Ice Bar, un bar di ghiaccio nel Port Olimpic in Ramon Trias Fargas. Aperto dalla mezzanotte alle 3 del mattino, al suo interno la temperatura raggiunge i -8 gradi ci si può sedere in poltrone o divanetti in ghiaccio. L’arredamento, bancone compreso, è tutto interamente in ghiaccio, come anche i bicchieri per servire i drink.

 

(Informazione Pubblicitaria a cura della New press)

Share Button

One thought on “COSA FARE A BARCELLONA: GUIDA E CONSIGLI UTILI

  1. Mah...

    Ma che articolo è? Non si sa davvero cosa pubblicare, almeno un cenno al fatto che x le visite a musei parchi e monumenti si deve avere gia il ticket acquistato on-line! Poi la gente mangia all ora che vuole a qualsiasi ora del giorno …

    Risposta

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione