ALMESE, UNA SERATA PER RICORDARE IL GRANDE CICLISTA PIERO GHIBAUDO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MARIO RAIMONDO

ALMESE – “C’era una volta un ragazzo che…”. Dall’incipit di una canzone di Gianni Morandi per ricordare quel ragazzo che già nella genuina Almese degli Anni Settanta correva veloce nel vento: era Piero Ghibaudo, il nostro grande campione. Muscoli, testa, costanza, passione, il Piero Ghibaudo  giovinetto sfrecciava sulla sua bicicletta per le strade della Valmessa con il sogno che le sue strade un giorno sarebbero diventate altre. Chi lo vedeva sfrecciare lo diceva già allora: “Quelle gambe pedaleranno lontano…”. E fu davvero così, quelle gambe arrivarono a pedalare sulle strade  del Giro d’Italia, quelle dei veri campioni. Una passione, la sua, dura e pura, che fece di Piero Ghibaudo il gregario di ferro, la spalla fidata di gente come Moreno Argentin e Francesco Moser per migliaia di chilometri lungo lo stivale. Per ricordare la grande avventura umana di Piero Ghibaudo – ed aspettando il prossimo Giro d’Italia che avrà tappa al Colle del Lys proprio su quelle strade dove Ghibaudo si allenava – domenica 8 aprile alle ore 21, all’Auditorium Magnetto vi sarà una serata dedicata a lui.

Nella prima parte della serata, riemergeranno le avventure sportive di Ghibaudo, con una mostra dei suoi cimeli, videoclip delle foto d’epoca, ricordi ed aneddoti dell’Almese di allora a cura di Marco Albano. Ospiti sul palco campioni di Ciclismo del passato come Franco Balmamion e commentatori sportivi del presente come Paolo Viberti.  Seguirà poi la presentazione del Giro d’Italia di quest’anno che vedrà coinvolto anche il territorio della Valmessa con l’intervento dell’assessore regionale allo sport Giovanni Maria Ferraris.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.