AVIGLIANA, LIMITAZIONI AL TRAFFICO: PER USARE L’AUTO, CITYCAR INSTALLA IL MOVE-IN

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
AVIGLIANA – Dal 15 settembre ad Avigliana ci saranno nuove limitazioni alla circolazione di alcuni veicoli, e per limitare il disagio e poter continuare ad utilizzare la propria vettura, anche ad Avigliana si potrà installare la “scatola nera” dei dispositivi Move-In. La buona notizia per Avigliana è che la concessionaria Citycar, in corso Torino 6, è un centro d’installazione autorizzato Air srl per dispositivi Move-In.
Come da notizie degli ultimi giorni, dal 15 settembre entreranno in vigore le nuove limitazioni al traffico per le vetture Diesel Euro 3 e 4. Tale limitazione riguarderà tutti i comuni della provincia torinese che superano i 10.000 abitanti e quindi anche Avigliana.
Per poter continuare ad utilizzare le vetture interessate alla limitazione della circolazione, sarà necessaria l’adesione al sistema Move-In che consiste nell’istallazione di un dispositivo che consentirà di monitorare i km percorsi fino al limite stabilito annualmente.
Per aderire a Move-In basterà registrarsi al portale
e successivamente al portale del fornitore del prodotto:
Il costo del servizio per il primo anno è di € 50 (30 € per l’installazione del dispositivo e 20€ costo del servizio annuale).
Una volta registrati ai due portali ed aver acquistato il servizio, potrete fissare un appuntamento presso il nostro centro di assistenza per l’installazione che prevedrà un fermo tecnico di circa mezz’ora.
Per ulteriori info potete contattare Citycar Avigliana ai seguenti recapiti:
0119367408 oppure morena.luccoborlera@citycar.volkswagengroup.it
CITYCAR SRL
Corso Torino, 6 – Avigliana (zona industriale nuova, uscita tangenziale Avigliana Centro)

Tel. 011-9367408 / 333-3200651
E-Mail: info@citycarsrl.it
Web: www.citycarsrl.it
Facebook: Citycar
(Inf. Comm.)
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Stamattina portando mio figlio a scuola, ho avuto più volte davanti una serie di autobus scolastici. Ora io mi chiedo, ma quelli non sono soggetti? Domando perchè ad un certo punto ho dovuto chiudere il ricircolo dell’aria altrimenti saremo soffocati. Mi sta bene tutto, ma un poco più di controllo su questi mezzi non guasterebbe. In ogni caso sono sempre dell’avviso che la normativa sia stata voluta per rinnovare e svecchiare il parco automobilistico per distogliere l’attenzione sul problema che è da ben altre parti…..

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.