AVIGLIANA, NUOVI LAVORI IN CORSO TORINO / CHIUSURA DEL TRAFFICO VICINO ALLA SANPAOLO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


di ENRICO TAVAN (Assessore Città di Avigliana)

AVIGLIANA – Inizieranno lunedì 7 i lavori di realizzazione della nuova piattaforma rialzata in autobloccanti in corso Torino, di fronte alla banca Sanpaolo e al bar Martinika, dove si trova il sottopasso pedonale della stazione. I lavori, del valore di 77mila euro, rientrano nel progetto di recupero ambientale Zona 30 – c.so Torino e saranno realizzati dalla ditta Vittone di Leinì.

In questa importante zona della città, già da tempo era previsto questo intervento di riqualificazione urbana, in modo che ci possa essere una nuova modalità d’uso della strada. Non solo quale percorso di attraversamento veicolare a velocità limitata, ma anche e soprattutto garantendo la sicurezza pedonale attraverso la piattaforma rialzata, accessibile tramite lastre in pietra. “Gli autobloccanti saranno della stessa tipologia esistente in piazzetta De Andrè, dall’altra parte della ferrovia, la cui particolarità è quella di avere la proprietà fisica di assorbimento delle emissioni atmosferiche di anidride carbonica.

Con questo intervento di riqualificazione, vogliamo creare una continuazione ideale con piazzetta De Andrè, dove si possano svolgere in futuro iniziative culturali e di intrattenimento in questa zona di Avigliana.

I lavori prevedono la chiusura al traffico del tratto di corso Torino di fronte alla banca Sanpaolo da lunedì 14 novembre a venerdì 2 dicembre, e la chiusura al traffico della zona di fronte al bar Martinika dal 7 novembre al 2 dicembre; verrà sempre garantito l’accesso pedonale alle attività commerciali e al sottopasso della stazione.

Enrico Tavan

Assessore Lavori Pubblici Città di Avigliana

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.