BRUZOLO NON VUOLE CEDERE L’ACQUEDOTTO ALLA SMAT: CITTADINI E COMUNE UNITI CON UNA RACCOLTA FIRME

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


RICEVIAMO DAL COMITATO “SALVIAMO L’ACQUA PUBBLICA” DI BRUZOLO

BRUZOLO – A seguito di un’assemblea pubblica, tenutasi il 27 ottobre, l’amministrazione comunale di Bruzolo ha informato i cittadini in merito alle possibili future sorti dell’acquedotto comunale, la cui gestione, nelle volontà dell’autorità d’ambito, dovrebbe passare al gestore unico – attualmente rappresentato da S.M.A.T.In appoggio all’amministrazione comunale, che da anni si batte affinchè ciò non avvenga, un gruppo di cittadini ha organizzato una raccolta firme contro la cessione dell’acquedotto.

Il 2 marzo, in occasione del Consiglio Comunale, i primi firmatari – Simona Rege e Dominique Incollingo, hanno provveduto a consegnare le firme all’amministrazione tutta. Il numero di firme raggiunto vede la quasi totalità dei cittadini   elettori, ed è significativo circa la volontà dei Bruzolesi di continuare a gestire autonomamente il proprio acquedotto.

Un ringraziamento particolare va ai commercianti che si sono adoperati, dando la possibilità ai cittadini di firmare presso i loro punti vendita​. Soddisfatto il sindaco Chiara Borgis:”Ringrazi​o​ i cittadini che hanno raccolto l’invito dell’amministrazione ad organizzarsi per raccogliere le firme​ e i​ firmatari che dimostrano come la volontà del ​p​aese sia quella di tenersi l’acquedotto a gestione comunale. Una battaglia che​ come Comune porter​emo​ ancora avanti​”​​

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.