CALCIO A 5, LA BORGONESE PERDE IN TRASFERTA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MARTINA BONAUDO

ASTI – Giovedì 21 novembre le ragazze della Borgonese sono tornate a casa l’amaro in bocca, perdendo 8 – 6 contro il Portacomaro. La trasferta ad Asti non è andata come speravano. Reduci dalla gioia e dalla soddisfazione della vittoria del derby, le ragazze sono entrate in campo con possibilità pari alla squadra avversaria, la Polisportiva CR Asti, la quale anch’essa aveva appena raggiunto i primi 3 punti del campionato in seguito alla partita vinta nella giornata precedente. Le condizioni erano quindi a favore di entrambe le squadre: si doveva giocare per salire in classifica.

Le condizioni esterne, come ad esempio il campo, non hanno aiutato le giocatrici vista la scarsa visibilità delle linee di gioco, ma anche variabili interne alla squadra non hanno funzionato. Infatti, le ragazze della Borgonese sono entrate in partita dopo 5 minuti. Nel frattempo, però, le padrone di casa ne hanno approfittato per gonfiare 3 volte la rete di Gaviglio.

Mancanti di concentrazione e testa per affrontare una partita che si poteva e si doveva vincere, è stato necessario un time out per riorganizzare squadra e idee ed ecco che anche per La Borgonese la partita – quella vera – è finalmente potuta cominciare.

Ne ha conseguito un alternarsi di alti e bassi delle ragazze valsusine, che hanno dovuto scontare le pesanti assenze di Siviero e Tredici nonché la scarsa predisposizione al gioco in palestra.

Ciononostante, dopo la rete iniziale di Fossi, trascinate da un’ottima capitan Loi (autrice di una tripletta) le ragazze si sono rimesse in partita al punto che a 4’ dalla fine il passivo si è ridotto ad una sola rete. Proprio mentre le cose sembrano mettersi per il meglio, però, un’altra ingenuità difensiva ha permesso a Leva di segnare la sesta rete personale portando il risultato sull’8 a 6. A quel punto lo scoraggiamento ha preso il sopravvento ed è costato il nono gol delle astigiane, proprio sul finire della gara. Tuttavia, nonostante il brutale inizio che avrebbe potuto far perdere totalmente la fame di vittoria alle ragazze, con impegno e dedizione, anche se non nel pieno delle loro forze, sono riuscite a ribaltare un risultato che a primo acchito sembrava immutabile.

Per le ragazze di Borgone arriva ora un duplice impegno casalingo contro GiveMeFive Avis Torino (giovedì 28 novembre) e CGS Castelnuovo ASD (giovedì 5 dicembre) che offre l’occasione per rimediare agli errori e provare a scalare qualche posizione in classifica.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.