CONDOVE, GIAVENO E VILLARFOCCHIARDO I VINCITORI DELLA FIERA DELLA TOMA: ECCO TUTTI I PREMIATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

CONDOVE – Anche la 27esima edizione della Fiera della Toma di Condove si è conclusa con le premiazioni dei produttori e del concorso balconi, giardini e arredi fioriti. “Dietro a questa Fiera c’è tanto lavoro fatto col cuore: è fondamentale mantenere viva l’attività dei produttori di formaggi del territorio, perché animano fortemente le nostre montagne. La Fiera della Toma vuole dare spazio ai produttori, apprezzando il lavoro che fanno durante l’estate, con la migliore produzione di tutto l’anno – le parole del sindaco di Condove, Emanuela Sarti – con l’occasione, abbiamo anche festeggiato i 40 anni di gemellaggio con St.Michel de Maurienne”. Dopo i ringraziamenti alle associazioni e a tutti quelli che si sono prodigati durante la Fiera, alla presenza dei sindaci di Chiusa San Michele, Caprie, Borgone e Villarfocchiardo, oltre al consigliere regionale Silvana Accossato e al vice presidente di Coldiretti nonché ex sindaco di Sant’Ambrogio, Sergio Barone, si sono svolte le premiazioni, sul palco in piazza Martiri.

Ecco tutti i premiati:

Premiazione “Balconi Fioriti”

Secondo posto: Claudia Vercellino;

Primi a pari merito: Beppe Ala e Silvana Martin.

Premiazione “Giardini Fioriti”

3) Daniela Corbelli;

2) Modestina Falco;

1) Beppe Ala.

Premiazione “Arredi Fioriti”

3) Consorzio del Magnoletto;

2) Laura Fassone;

1) Lavatoio delle fucine superiori, Lucia Pettigiani e famiglia.

Concorso “Amo Toma”

2) Osteria di Frassinere;

1) Gli Amici della Montagna.

Premiazione giuria popolare Formaggio vaccino

3) Antonio Cibrario, Alpe Combe.

2) Mariuccia Ferro, Alpe Valle Stretta.

1) Lucia Vercellino, Condove.

Premiazione giuria tecnica Onaf Formaggio caprino 

3) Fratelli Lussiana, Giaveno.

2) Piera Re, Alpe Desert Villarfocchiardo.

1) Ezio Versino, Giaveno.

Premiazione giuria tecnica Onaf Toma vaccina alpeggio 

3) Fratelli Lussiana, Giaveno.

2) Ezio Versino, Giaveno.

1) Piera Re, Villarfocchiardo.

Toma pass

Banco più bello: numero 106, Cibrario.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.