CORONAVIRUS A RUBIANA: “CONTAGIATI 6 ANZIANI NELLA CASA DI RIPOSO”

Il sindaco afferma che in paese i contagiati sono 8, mentre alla Regione risultano 10 casi

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

RUBIANA – Martedì 12 aprile il Comune di Rubiana ha inviato una mail alla nostra redazione riguardante i dati ufficiali sui contagiati Covid che ogni giorno vengono pubblicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte.

Dati ufficiali che potete leggere direttamente sulla mappa della Regione Piemonte cliccando  qui, cercando ad esempio Rubiana. 

Ad oggi, secondo i dati della Regione Piemonte, i cittadini positivi al Covid-19 domiciliati a Rubiana sono 10 (vedi immagine). Secondo il sindaco Blandino, invece “sul territorio di Rubiana i soggetti risultati positivi al Covid-19 dall’inizio della pandemia fino a oggi sono 8. Di questi, 6 sono ricoverati presso la Rsa del luogo. Nessuno di loro versa in condizioni critiche”.

Nella mail mandata stamattina, il sindaco però non fa riferimento ai dati attuali (10 contagiati) ma ai dati vecchi, sempre della Regione Piemonte, risalenti a sabato 9 maggio con 12 contagiati, che in realtà sono stati già aggiornati: “I dati non distinguono tra chi è residente e chi è domiciliato – afferma Blandino – dei quattro in più che vi risultano, tre hanno la residenza a Rubiana, ma sono domiciliati fuori dal territorio comunale mentre il quarto non risulta residente dal 2007”.

In realtà, come già il sindaco e il Comune di Rubiana dovrebbero sapere, i dati ufficiali pubblicati ogni giorno da ValsusaOggi provengono direttamente dalla Regione Piemonte.

Questa informazione viene scritta tutti i giorni sul bollettino. Quindi non sono “dati in nostro possesso”, ma dati pubblici della Regione in possesso anche al Comune di Rubiana e accessibili a tutti tramite l’apposito portale.

Se davvero i dati della Regione e quelli del sindaco non coincidono, essendo però informazioni ufficiali, il Comune dovrebbe inviare una mail all’Unità di Crisi della Regione per chiedere chiarimenti e fare un’eventuale verifica.

Sia nella tabella che nel bollettino viene specificato e scritto anche in grassetto che vengono inseriti i cittadini domiciliati in ogni paese e non solo i residenti (anche perché indicare solo chi ha la residenza e non chi abita effettivamente in una località sarebbe alquanto limitativo).

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.