FOTO / LO CHEF CARLO CRACCO CONQUISTA BARDONECCHIA: UN SUCCESSO LA CENA AL RISTORANTE CHESAL

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA – Cento partecipanti per una cena stellata. È successo ieri sera a Bardonecchia al ristorante rifugio “Chesal 1805” per un evento d’eccezione, la “Cena tra le stelle” un appuntamento unico firmato Lavazza.

LA CENA DI CARLO CRACCO AL RISTORANTE CHESAL DI BARDONECCHIA

L’alta cucina di Carlo Cracco è stata infatti protagonista nella sala panoramica del ristorante che si trova nel cuore del comprensorio sciistico di Bardonecchia, a Melezet, a 1805 metri di altitudine, raggiungibile esclusivamente con il gatto delle nevi.

Il menu molto apprezzato dai 100 appassionati gourmand che sono riusciti ad riservare un posto a questo evento, ha previsto accostamenti con materie prime di tutto il mondo accompagnati da grandi vini italiani selezionati (i produttori presenti sono Antica Fratta, Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Gresy, Elio Perrone, Giovanni Rosso).

Il caffè Lavazza è stato dei protagonisti della serata, presente nei piatti, oltre che come accompagnamento del fine pasto. Il dessert sarà realizzato da Franco Ugetti, della celebre pasticceria di Bardonecchia.

Il menu

Verdure essiccate al naturale

Sfoglie di riso croccante

Franciacorta Essence Rosè Millesimato 2008 Magnum, Antica Fratta

***

Uovo affumicato

Souvignon Langhe Doc 2014, Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Gresy

***

Baccalà laccato al caffè Lavazza Tierra Origins Brasile e broccolo fiolaro

Barbera d’Asti Docg 2015 Tasmorcan Magnum, Elio Perrone

***

Riso, acciughe, limone e cacao

Nebbiolo Langhe Doc 2014 Magnum, Giovanni Rosso

***

Trancio di Wagyu, zucca e mela

Barbaresco Martinenga Docg 2009, Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Gresy

***

Macarons al caffè Lavazza Tierra Origins Brasile

Moscato d’Asti Sourgal Docg 2016 Magnum, Elio Perrone

Tris di dolci di Ugetti

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Nouvelle cuisine in alta quota è come dire polenta e fonduta a ferragosto in riva al mare.
    Viva i piatti tipici della cucina montanara!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.