GIAVENO, MARTEDI’ L’INCONTRO CON IL GIORNALISTA SPORTIVO CARLO NESTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Carlo Nesti

LO SPORT DI VIVERE - LOGO

DI THOMAS ZANOTTI –Dopo le piazze delle principali città turistiche italiane, martedì 12 Luglio alle ore 21:00 approderà a Giaveno in Piazza Mautino, uno spettacolo a cura di Carlo Nesti dal titolo “Lo Sport di Vivere“. Il celebre giornalista sportivo piemontese, tra i volti e le voci più note di Rai Sport, ha ideato e scritto un monologo e video, con la regia di Luciano Somma, nato nell’ambito di “Torino Capitale Europea dello Sport 2015” e dei 150 di storia del giornalismo sportivo italiano in cui il celebre cronista della famosa e storica trasmissione calcistica televisiva “90° Minuto” si incarica di indagare l’integrazione psicologica fra lo sport e la vita, facendo appello alle immagini, con le cronache dirette degli avvenimenti scelti e alla musica, con le canzoni e le colonne sonore dedicate allo Sport. Perché quando le grandi vittorie non sono spiegabili soltanto con la  ragione, lo diventano con il cuore. Secondo Nesti, queste sono infatti le due principali chiavi di lettura del giornalismo sportivo e della sua funzione divulgativa ed educativa. Tra i molti momenti indimenticabili della storia dello sport che verranno analizzati e raccontati dal vivo dal giornalista torinese, non mancheranno la sfida mondiale tra Germania e Italia, le prodezze di fuoriclasse inimitabili della storia del Calcio come Diego Armando Maradona, Michel Platini ed Edson Arantes Do Nascimento meglio conosciuto da tutte/i come Pelé, la solitudine malinconica del ciclista Marco Pantani, le medaglie d’oro europee, mondiali e olimpiche di Alberto Tomba, Pietro Mennea, Stefania Belmondo e Valentina Vezzali, i simboli dello sport afroamericano (Abebe Bikila, Carl Lewis, EarvinMagicJohnson e Muhammad Ali), fino ai miti del ciclismo come Eddie Merckx e Felice Gimondi. Sarà una spettacolare rassegna della storia sportiva mondiale dal notevole valore educativo, che dimostrerà come sia possibile esprimere le singole situazioni emozionali e sentimentali della nostra esistenza quotidiana, non solo con l’attualità o l’arte, ma anche con gli eventi sportivi che li hanno meglio rappresentati. “L’Assessorato alla Cultura é lieto di offrire un evento fondato sui valori preziosi e imprescindibili dello sport, che dimostra il portato culturale e sociale da esso rivestito in ogni epoca” – afferma il Consigliere Delegato all’Assessorato alla Cultura e Organizzatore dell’evento serale Edoardo Favaron – “Si tratta di uno spettacolo che, grazie alla prestigiosa esperienza e alla conoscenza senza eguali della materia di Carlo Nesti, saprà intrattenere ed emozionare, facendo riaffiorare ricordi indimenticabili che sedimentano in ognuno di noi. Perché lo sport, al pari della musica, è uno dei più importanti veicoli emozionali che ci siano. Invito pertanto il pubblico a partecipare numeroso a una serata che sarà anche occasione di riflessione e di crescita”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.