I FRATELLI MARSAGLIA DIVENTANO DONATORI DI MIDOLLO OSSEO E TESTIMONIAL DELL’ADMO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Francesca_Matteo_ADMO

Gli atleti valsusini Francesca e Matteo Marsaglia, tra le massime espressioni dello sci alpino italiano, hanno deciso di accettare la grande sfida di ADMO, Associazione Donatori di Midollo Osseo.

Al termine di un’intensa stagione sciistica, trascorsa tra le stazioni del Circo Bianco, entrambi gli atleti hanno infatti deciso di diventare testimonial di un’associazione che ha come scopo principale quello di informare sulla possibilità di combattere le leucemie, i linfomi, il mieloma ed altre neoplasie del sangue attraverso la donazione ed il trapianto di midollo osseo.

I fratelli Marsaglia, ‘romani di Sansicario’, portacolori della Nazionale Italiana di sci e dell’Esercito Italiano, hanno saputo ottenere importanti affermazioni sia in ambito italiano che internazionale. In Coppa del Mondo, nella stagione 2012/2013 Matteo si è piazzato secondo nella classifica di specialità (SuperG), dopo aver ottenuto la vittoria a Beaver Creek (Colorado) ed il secondo posto nella tappa italiana di Selva di Val Gardena. Nella stagione appena conclusa, Francesca, gia’ in
evidenza ai Giochi Olimpici di Sochi 2014, è entrata stabilmente tra le prime dieci specialiste internazionali di SuperG, chiudendo altresi’ con il personal best in carriera, il sesto posto in SuperG conquistato alle World Cup Finals di Meribel (FRA).
«Siamo fieri ed orgogliosi – affermano Francesca e Matteo Marsaglia – di poter accostare la nostra immagine ad un’Associazione che compie quotidianamente un’opera fondamentale per la società: la diffusione di un messaggio di speranza che ci impegneremo ad incentivare anche attraverso la nostra attività. La tipizzazione è un atto di facile accesso, un semplice gesto in grado di salvare altre vite umane. Anche nelle più grandi imprese il passo più determinante è sempre il primo: noi abbiamo deciso di farlo, voi cosa aspettate?»

Nella giornata di ieri, a Villar Perosa (To), Francesca e Matteo sono stati ospiti dello stand dell’Associazione durante una giornata pubblica di iscrizione al Registro ADMO. Proprio in questa occasione, Francesca è stata tipizzata iscrivendosi di fatto al Registro Italiano dei Donatori di Midollo Osseo. Tale operazione era già stata effettuata dal fratello Matteo nei mesi scorsi.
Entrambi, dunque, si rendono testimoni dell’importante messaggio di vita e di speranza che ADMO continua instancabilmente a diffondere. Il loro impegno, come quello di moltissimi campioni dei più svariati sport, dimostra ancora una volta l’attenzione e la sensibilità nei confronti di chi ha bisogno di un’altra possibilità di vita.

Come spiega Andrea Pizzuto, Presidente nazionale di ADMO: «I nostri testimonial sono linfa vitale per l’Associazione. Sono personaggi pubblici che, prima di mettersi a disposizione di ADMO per la diffusione del suo messaggio di vita e speranza, cavalcando la loro notorietà e la loro immagine, diventano potenziali donatori di midollo osseo. Si mettono, cioè, a disposizione di chi, in Italia o all’estero, è in attesa di ricevere un trapianto di cellule staminali che potrebbero essere proprio quelle del testimonial donatore. Compiono un gesto di genuina e disinteressata generosità e rappresentano uno straordinario esempio per tutti i giovani, sportivi e non, ai quali si rivolge ADMO nella sua continua ricerca di nuovi potenziali donatori di midollo osseo».

Fondata a Milano nel 1990, ADMO, l’Associazione dei Donatori di Midollo Osseo, ha come scopo principale informare la popolazione italiana sulla possibilità di combattere le leucemie, i linfomi, il mieloma e altre neoplasie del sangue attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo. In questo panorama, ADMO – anche attraverso le sue sedi regionali che coprono l’intero territorio – svolge un ruolo fondamentale di stimolo e coordinamento: fornisce agli interessati tutte le informazioni sulla donazione del midollo osseo e invia i potenziali donatori ai centri trasfusionali del Servizio Sanitario Nazionale, presso i quali vengono sottoposti alla tipizzazione HLA, che avviene con un semplice prelievo di sangue. I dati vengono poi inviati
al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo (IBMDR), nel più assoluto rispetto della normativa sulla privacy.

Matteo Marsaglia è nato a Roma il 5 ottobre 1985. Pluricampione Italiano Assoluto (2014 e 2012, superG; 2014, combinata; 2011 e 2015, discesa libera), portacolori del Centro Sportivo Esercito Italiano, Matteo è salito sul gradino più alto del podio nella tappa di Coppa del Mondo (superG) di Beaver Creek (2012- 2013), chiudendo poi la stagione con un prezioso secondo posto nella classifica di specialità, anche grazie al secondo posto ottenuto in Val Gardena. Quest’anno e’ stato sesto, sempre in SuperG, nella tappa di Coppa del Mondo di Salbaach.

Francesca Marsaglia è nata a Roma il 27 gennaio 1990. Cinque volte Vice Campionessa ai Campionati Italiani Assoluti (2015, combinata alpina; 2014, gigante e combinata; 2013, gigante e discesa), nella stagione agonistica 2014/15 ha centrato il miglior risultato di sempre in Coppa del Mondo nel supergigante di Meribel: un sesto posto che l’ha proiettata verso il 10° piazzamento nella classifica finale di specialità. Portacolori del Centro Sportivo Esercito Italiano, specialista in quattro diverse discipline (gigante, superG, discesa e combinata alpina), Francesca è ormai entrata di diritto a far parte dell’élite del Circo Bianco.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.